Corso WordPress

Temi a confronto

In questa lezione ti mostriamo come cambia il tuo sito web in base al tema installato.

Confronteremo quindi la visualizzazione del sito in base alla installazione di 2 temi premium: Avada ed Enfold.

Vedremo quindi la pagina "Chi siamo" con Enfold, che ha a disposizione l'editor avanzato di layout, con tante opzioni a disposizione, come il plugin Layer Slider WP, direttamente incorporato nel template.

Visualizzerai poi la versione del sito con il tema Avada attivato (più 3 plugin ad esso correlati, tra cui Revolution Slider), e le differenze con il predente tema Enfold, soprattutto quelle legate al nuovo editor e alla disposizione dei contenuti.

Entrando nelle opzioni di ogni tema, avrai la possibilità di modificare e gestire le sue impostazioni generali, che possono essere sensibilmente differenti da un template all'altro.

Hai una domanda su questa lezione?

Accedi al video corso


  1. marilena.costagli
    marilena.costagli dice:

    Ciao, sto seguendo il corso e ho visto che avete un articolo sui temi per i ristoranti, non avete anche qualche recensione su temi per un sito di “coming soon”, in cui non ci sia solo il countdown, ma magari anche sezioni in più?
    grazie
    Mari

    Rispondi
    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Marilena,
      Le pagine coming soon le puoi creare in due modi: utilizzando un plugin gratuito che trovi sulla repository di WordPress o creando una pagina ad hoc.

      Alcuni temi includono anche di una funzionalità per creare una pagina coming soon, ma di solito le opzioni sono abbastanza limitate.

      Se ti serve aggiungere diversi elementi, ti consiglio semplicemente di creare una pagina con il layout builder del tema (non ne serve uno specifico, ma dai un’occhiata alla nostra recensione dei migliori temi WordPress).

      Devi solo ricordarti di usare un template vuoto senza header ne footer (lo gestisci dalla colonna di destra alla voce attributi della pagina) in modo da avere la massima libertà grafica.

      Buona giornata

  2. Giuseppe
    Giuseppe dice:

    Buona sera, che differenza c’è tra un tema costruito con adobe Muse e uno uno preso da WordPress.
    E’ possibile che la grafica di adobe muse possa essere inserita, implementata su wordpress?

    grazie
    Giuseppe B.

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Giuseppe,
      forse sei un grafico, non so, ma ti avviso che fare grafica e fare web sono cose completamente differenti.

      Il risultato che utenti non esperti ottengono con i temi avanzati è impensabile senza una squadra di lavoro (designer, programmatori frontend, backend ecc…)

      Se pertanto non hai esperienza nei diversi linguaggi HTML, CSS, PHP, Javscript, allora, a meno che tu non voglia diventare un programmatore, affidati a WordPress e ai suoi temi.

      Ricorda il web non è come una brochure o un file di illustrator dove dai spazio solo alla creatività, crei e posizioni gli elementi e lì rimangono. Ti basti pensare al fatto che un tema deve riorganizzare tutti i contenuti, re-impaginandoli, a seconda che venga visto da mobile, tablet o desktop.

      Anche soltanto una minima animazione, apertura a discesa di un menu, caricare dei dati nella pagina con un loader, sono tutte azioni che richiedono programmazione.

      Per non parlare della facilità con cui si possono aggiungere e togliere pagine, articoli, assegnare permessi a un utente per permettergli per esempio di occuparsi solo della parte editoriale ecc…

      E quando serve qualcosa… ci sono migliaia di plugin a disposizione pronti all’uso.

      Strumenti come quelli dell’Adobe possono andare bene se sai comunque mettere mano al codice e se hai un sito di 4 pagine, ma con risultati molto lontani rispetto a WordPress.

      Buona giornata

  3. LUIGI
    LUIGI dice:

    Buongiorno,vorrei cambiare tema al mio sito web, ma non sò quale scegliere-
    mi serve un tema in italiano e che sappia gestire:
    woocommerce,prenotazione tavoli, e blog, che ne dite di DIVI?

    Rispondi
    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Luigi.

      Divi è sicuramente uno dei temi migliori in assoluto e quindi lo consigliamo sicuramente.
      Se non l’hai ancora letto dai un’occhiata alla recensione di Divi che trovi sul blog.
      È in italiano, si integra con woocommerce e, chiaramente, può gestire un blog come tutti i temi di WordPress.

      Se però ti serve qualcosa di specifico come la prenotazione tavoli hai due alternative:

      1. Cerchi un tema che sia già predisposto per gestire la cosa (abbiamo anche un articolo che recensisce i migliori temi per ristoranti)

      2. Integri Divi o un altro tema avanzato con un plugin specifico.

      Spero di esserti stato utile,
      Buona giornata

  4. Alessandra
    Alessandra dice:

    Buongiorno. Vorrei sapere se Yoast SEO è supportato da Enfold e Avada.
    E poi non riesco a capire qual’è il costo totale. Ad esempio per enfold, sono 60 euro una tantum o vi è una cifra mensile, in più, da pagare per il supporto?
    Grazie. Alessandra

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Buongiorno Alessandra,
      questi due temi, così come gli altri che consigliamo supportano benissimo Yoast SEO.
      I temi che trovi su Themeforest li paghi una volta sola per il costo del tema (es: Enfold 60$). Mentre il supporto degli sviluppatori è compreso per 6 mesi, dopo il quale dovrai prolungare il servizio se lo trovassi necessario. Puoi fin da subito, aggiungendo 18$, prolungare il supporto per 1 anno.

      Invece per tutti i temi e i plugin della Elegant Themes, come per esempio Divi che spieghiamo nel corso dei temi avanzati, pagi un abbonamento. Attenzione che questo non vuol dire che, scaduto l’anno, non puoi più utilizzare temi e plugin, ma semplicemente che non puoi scaricare gli aggiornamenti. Quindi, con un pagamento unico (vedi qui il tariffario) hai a disposizione tutti i loro temi e i plugin.

      Grazie e buona giornata

Corso WordPress GRATUITO

INSERISCI NOME E MAIL PER ACCEDERE ALLE PRIME 19 LEZIONI.

Zero spam. Garantito.

Corso Wordpress Gratis

Inizia il Corso di WordPress GRATIS!

Inserisci nome ed email per avere l'accesso gratuito alle prime 19 lezioni del corso. Impara a costruire da solo il tuo sito web!

Ci sei quasi! Ti abbiamo mandato un'email per confermare il tuo indirizzo di posta.

Pin It on Pinterest