Corso WordPress

Come aggiornare i plugin

In questa lezione vedrai come aggiornare i plugin sul tuo sito WordPress.

Non dovrai far altro che andare sulla sezione plugin, e verificare quali sono quelli che hanno bisogno di un aggiornamento, che sono listati con un colore differenti.

Cliccando sulla voce "Aggiorna" potrai aggiornare uno o più plugin allo stesso tempo, in maniera davvero semplice ed immediata.

Ciao, hai una domanda su questa lezione?

Iscriviti al sito o effettua il login


  1. sottocosto
    sottocosto dice:

    Ciao volevo complimentarmi con voi per le lezioni. utilizzo wp da tanti anni e nonostante tutto ho imparato cose nuove anche da qui. Ben fatto e ben esposto. Ho una domanda riguardante questa sezione: per me la parte drammatica di wp è l’aggiornamento, in particolare dei plugin. Mi è capitato alcune volte che aggiornando un plugin saltava il sito e ho risolto cancellando il plugin tramite ftp. è la procedura corretta? se si io non consiglierei mai di aggiornare come in questa lezione l’aggiornamento di vari plugin insieme che e più comodo ma poi non sai quale ha creato il conflitto. Questa almeno è la mia condizione. Se avete un suggerimento migliore mi fareste un gran regalo! Grazie di tutto!

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Cristian,
      hai perfettamente ragione, questo processo è il più delicato in fase di manutenzione di un sito.

      In liena generale sono tranquillo quando devo aggiornare un plugin famoso come Yoast o altri. So che dietro a questi plugin ci sono dei super programmatori che curano tutti gli aspetti interenti alla compatibilità. Ma in un sito non ci sono solo questi plugin.

      Come prima cosa mi accerto che l’hosting su cui gira il sito ha un backup, meglio se giornaliero, con strumenti di ripristino a portata di mano.
      In questo modo se qualcosa va storto in un paio di click tutto è come prima.

      Se l’hosting fornisce un sistema di staging, allora ancora meglio.

      Altrimenti puoi fare un backup di tutto il sito tramite plugin come Duplicator (guarda la successiva lezione Spostare / Duplicare un sito tramite Plugin), installarlo in locale e fare tutti i testi. Se tutto funziona in locale allora puoi fare l’aggiornamento sul sito online. Per la maggior parte delle volte faccio così.

      Buona giornata

  2. info107
    info107 dice:

    Per prima cosa ho aggionato l’ultima versione di WP. Dopo aver aggiornato alcuni plugin, quando clicco su “mostra dettagli” di alcuni di questi mi compare questo messaggio

    Attenzione: questo plugin non è stato testato con questa versione di WordPress.

    Cosa si deve fare in questi casi ? Grazie

    Rispondi
    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Riccardo,
      Se il plugin continua a funzionare regolarmente puoi anche aspettare ad aggiornarlo.

      Capita spesso che gli sviluppatori siano in ritardo con gli aggiornamenti (e sui plugin gratuiti non c’è mai la garanzia che verranno aggiornati per sempre), quindi al limite verifica fra un po di tempo se ci sono novità.

      Se vuoi provare comunque ad aggiornarlo ti consiglio di fare una prova su una versione di test del tuo sito, per verificare che non ci siano incompatibilità.

      Nel caso estremo che il plugin funzioni male o che non venga aggiornato, l’unica cosa che puoi fare è trovare un’alternativa con un altro plugin.

      Buona giornata

Non vuoi fare da solo?

Non vuoi fare da solo?

Per realizzare il tuo progetto o per risolvere qualsiasi problematica, rivolgiti al nostro Team di professionisti.

oppure chiamaci allo 02.9843140

You have Successfully Subscribed!

Pin It on Pinterest