Corso WordPress

Come installare un tema su WordPress

In questa lezione vedrai come installare un tema sul tuo sito WordPress.

Ti guideremo passo passo al download e alla installazione di Enfold, un tema premium acquistato su Themeforest.net

Vai sulla Bacheca, e seleziona la voce Aspetto quindi Temi.

Clicca su Aggiungi Tema, e carica il tema che hai appena caricato.

Vedrai che immediatamente saranno aggiunti dei moduli nuovi nell'editor di creazione dei tuoi articoli e pagine, frutto diretto delle funzionalità implementate dal tema che hai appena installato.

Hai una domanda su questa lezione?

Accedi al video corso


    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Marilena,
      aiutami a capire meglio. Hai installato WordPress e nel menu sulla sinistra hai solo la voce Bacheca?
      Su quale hosting lo hai installato?
      Fammi sapere

      buona giornata

    • marilena.costagli
      marilena.costagli dice:

      Mi spiego meglio: un programmatore ha fatto il sito su cui devo lavorare, poi mi ha dato l’accesso ma forse non mi ha dato l’accesso giusto per lavorare sul tema. Accedo dalla mascherina creata dal tema acquistato e poi sulla mia barra esiste solo la bacheca. Devo chiedergli quindi l’accesso da amministratore?

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Marilena,
      visto che il tuo sito è stato sviluppato da un programmatore, allora le cose che potrebbe avere fatto sono infinite, tra cui anche non dare l’accesso pieno di amministratore al tuo user.
      Devi pertanto sentirlo ed esporre a lui le tue esigenze o problematiche.

      Buona giornata

  1. Giorgia
    Giorgia dice:

    Buongiorno! Sto cercando di installare il tema Kalium che ho appena acquistato, ma nel momento in cui lo carico mi dice che il link è scaduto. Cosa significa e cosa devo fare?

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Giorgia,
      come forse sai i temi di WordPress e i loro produttori sono migliaia, pertanto non possiamo conoscerli tutti.
      Se acquisti un prodotto ricorda che hai a disposizione il loro supporto.
      Infatti un problema come questo presuppongo che sia dovuto ad un errore nella loro piattaforma.
      Contattali.

      Buona giornata

  2. Andrea
    Andrea dice:

    ciao non so se posso chiedere a voi ma non riesco a installare enfold
    Mi dà questo messaggio di errore:
    Installazione tema dal file caricato: themeforest-4519990-enfold-responsive-multipurpose-theme (1).zip
    Scompattamento del pacchetto…

    Installazione del tema…

    Il pacchetto non può essere installato. Nel tema manca il foglio di stile style.css.

    Installazione del tema fallita.

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Andrea,
      probabilmente hai scaricato lo zip con tutti i file e la documentazione. Lo fanno in molti.
      Quindi scompatta lo zip e guarda se all’interno della cartella hai un altro zip con solo il tema (quello da installare).

      Buona giornata

  3. Giuseppe
    Giuseppe dice:

    Buongiorno, se si volesse fare di ogni pagina un tema diverso sarebbe possibile? Potrebbero esserci dei plug-in che lo permetterebbero?
    Grazie

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Giuseppe,
      facendo una ricerca con la keyword “multiple themes” ho trovato questo plugin.
      Non ho mai avuto questa necessità, pertanto non l’ho mai testato. Ti consiglio di fare delle prove e un backup prima, visto che il plugin potrebbe essere complesso.

      Buona giornata

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Giuseppe,
      i siti che vendono temi sono davvero molti, pertanto anche avendo fatto centinaia di siti non è possibili averli provati tutti.
      È per questo che ne consigliamo di specifici, proprio perché il meglio fra tutti quelli utilizzati.
      Inoltre non farti influenzare solo dall’aspetto grafico con cui viene presentato il prodotto.
      Infatti i temi premium di oggi, come quelli che consigliamo, hanno degli strumenti tali per cui puoi arrivare a creare, anche con lo stesso tema, siti dall’aspetto completamente differente.

      Per capire cosa intendo guarda la presentazione video del corso sui temi avanzati. I nostri studenti fino adesso si stanno trovando molto bene con Divi e con Enfold. Questi sono i più quotati.

      Personalmente ora come ora penso che Divi sia quello più completo e intuitivo. Infatti puoi addirittura utilizzare il builder di pagina, costruendola trascinando gli elementi, anche direttamente front end, ovvero visualizzando la pagina mentre la componi e senza stare ogni volta a salvare e ricaricare la pagina per vederne i risultati. Prova il bulder di Divi da qui. Nel corso sui temi avanzati abbiamo tutta una sezione dedicata proprio a questo tema.

      Buona giornata

  4. moscamau
    moscamau dice:

    Ciao, volevo sapere in che modo vengono effettuati gli eventuali aggiornamenti del tema installato con la procedura riportata in questa lezione, cioè se l’aggiornamento avviene in modo automatico o se bisogna intervenire in manuale.
    Grazie

    Rispondi
    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Mauro,
      I temi vengono aggiornati manualmente, anche per verificare eventuali incompatibilità.

      Se hai acquistato un tema premium comunque, ti basterà inserire il tuo codice di registrazione, verrai notificato di ogni nuova release e potrai fare gli aggiornamenti direttamente dal tuo pannello di WordPress con un semplice click.

      Buona giornata

  5. cusatiandrea
    cusatiandrea dice:

    Ciao a tutti.

    Sto rivedendo questo video corso base per chiarirmi le idee e prima di passare alla fase avanzata del corso WordPress e Seo acquistati da voi.

    Ho acquistato questo template, di cui vi chiedo gentilmente di osservare l’anteprima.

    Nell’ignoranza e nell’inesperienza ho pensato che si sarebbe visualizzata di default in quel modo e che io avrei dovuto solo plasmarla sui miei bisogni e le mie idee.
    Mi sono invece trovato una cosa che non c’entra nulla con quella anteprima.

    Per giorni ho cercato info sul come cambiare le cose, pensando che a questo punto dovessi cambiare a mano io il codice html o php o css.
    Ho letto anche un vostro articolo riguardo il cambiare il codice attraverso il “sorgente pagina” e poi renderlo effettivo nell’editor, ma nulla.
    Il codice che mi segnala nell’editor è completamente diverso da quello che mi appare nella sorgente pagina.

    Siccome non mi è costata poco la template e siccome vorrei davvero arrivare al risultato di quell’anteprima, con minime diversità, vi chiedo gentilmente se è una cosa che imparo più avanti nel corso a fare o se mi potete dare delucidazioni da qui nei commenti per capire come risolvere questa cosa.

    Ringrazio anticipatamente per la disponibilità.

    Rispondi
    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Andrea, non ti preoccupare.

      Se sei arrivato a questo punto del corso è normale che il sito non sia ancora nella sua versione finale.

      Vai avanti con le lezioni e vedrai come importare i contenuti demo del tema (che lo renderanno uguale a quello della preview) e, nel corso di Temi Avanzati, imparerai anche come utilizzare i builder visivi che consentono di personalizzare e costruire le pagine.

      Non dovrai modificare alcun codice, si tratterà solo di prendere confidenza con gli strumenti che il tuo tema mette a disposizione e vedrai che in breve tempo sarai completamente autonomo.

      Se hai altri dubbi dopo che hai consultato tutti i video, scrivici pure ogni domanda.

      Buona giornata

  6. Giovanna
    Giovanna dice:

    Ciao, nella home di un ws realizzato con wp e implementato con wocommerce come posso vedere nel code della home il tipo di template? Grazie Giovanna

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Giovanna, non so se ho capito molto bene la tua domanda, ma ci proviamo.

      Mi stai chiedendo come vedere dal codice html della pagina (browser > tasto destro > Visualizza sorgente) il nome del tema?

      Se questa è la domanda, allora non c’è una regola fissa. Io per esempio vado a vedere il percorso che porta alle risorse, come per esempio i css, i javascript e le immagini. Per esempio: tuosito.it/wp-content/themes/enfold/css/xxxxx.css.

      Buona giornata

  7. Micaela
    Micaela dice:

    Ciao! Avrei bisogno di sapere se, dopo aver installato un nuovo tema, è possibile adattare i contenuti del vecchio tema al nuovo e metterlo online solo quando è pronto. Creare insomma una versione privata con il nuovo tema senza spegnere l’attuale.
    Grazie mille.
    Micaela

    Rispondi
    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Micaela, si è possibile, e ci sono diversi modi per farlo.
      Se il tuo hosting prevede il servizio di staging puoi utilizzare quello. Praticamente ti crea un sito “mirror”, ovvero una copia, del tuo sito attuale, su cui andrai a fare le modifiche. Una volta ultimate premi un bottone e ti passa online il sito modificato.
      Se non dovessi avere questa funzione, allora dovresti farlo manualmente.
      Questo comporta copiare tutto il tuo sito in una sottocartella, in un sotto dominio o su un altro dominio di test.
      Per spostare / copiare un sito WordPress trovi tutti i riferimenti nella lezione Come spostare un sito WordPress.
      Una volta fatte tutte le tue modifiche dovrai fare il procedimento inverso.

      Normalmente si eseguono queste operazioni se le modifiche da fare richiedono molto tempo.
      Se non sei in queste condizioni, il mio consiglio è di mettere il sito in manutenzione per il tempo che ti occorre e lavorare al nuovo sito nei momenti in cui ricevi meno traffico.

      Spero di esserti stato utile,
      Buona giornata

    • Micaela
      Micaela dice:

      Grazie Gianluca!
      Purtroppo il mio hosting non prevede la funzione di staging. Sarebbe stata davvero comoda.
      Le modifiche sono consistenti. Tra l’altro mi piacerebbe cambiare tema. Non potendoci lavorare tutti i giorni non posso lasciare il sito in manutenzione per tanto tempo.
      Le tue info mi sono state utili.
      Buona giornata
      Micaela

  8. VALENTINA
    VALENTINA dice:

    Ciao, guardo e riguardo i vostri corsi che trovo chiari ed esaustivi. A tal proposito avrei, cortesemente, bisogno di un’informazione puramente tecnica.
    Mio marito mi ha affidato la realizzazione del nuovo sito aziendale. Il dominio era stato registrato a suo tempo su register da un ex dipendente che si occupava, appunto, della parte informatica e che ha realizzato anche il sito, che io dovrei completamente rivoluzionare, con website x 5 professional.
    Ora io ho installato wordpress su register con il dominio già esistente, ma quando cerco di accedere a wp-admin si blocca.
    Secondo voi il motivo è il sito attualmente attivo? se si come posso fare per bloccarlo e /o cancellarlo?
    Grazie mille
    Valentina

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Valentina,
      purtroppo non utilizziamo Website X 5 Professional. Insegnamo a fare i siti con WordPress.
      Però posso provare a capire il tuo problema ugualmente.
      Quando hai installato il sito lo ha fatto nella root? o in una sottocartella?
      Per fare le cose super pulite dovresti prima fare un backup del vecchio sito (file e database), poi installare il nuovo sito nella root (di solito public_html, ma dipende con chi hai l’hosting). Usando un installaer, come quelli visti in questo articolo sui vari Web Hosting, basta che selezioni il dominio in cui vuoi fare la nuova installazione.
      Buona giornata!

Corso WordPress GRATUITO

INSERISCI NOME E MAIL PER ACCEDERE ALLE PRIME 19 LEZIONI.

Zero spam. Garantito.

Corso Wordpress Gratis

Inizia il Corso di WordPress GRATIS!

Inserisci nome ed email per avere l'accesso gratuito alle prime 19 lezioni del corso. Impara a costruire da solo il tuo sito web!

Ci sei quasi! Ti abbiamo mandato un'email per confermare il tuo indirizzo di posta.

Pin It on Pinterest