Corso WordPress

Usare il plugin di backup per il tuo sito WordPress

Il backup del sito e' un'attivita fondamentale che va eseguita regolarmente.

Per backup si intende fare la copia del database e dei file del tuo sito web al fine di poter avere sempre una copia del tuo sito utile in caso di:

  • attacchi hacker,
  • migrazioni del sito,
  • ed altre evenienze.

Avere una copia recente di tutti i file ed informazioni del tuo sito web è decisamente una pratica che devi sempre tenere a mente.

Hai una domanda su questa lezione?

Accedi al video corso


  1. Stefano
    Stefano dice:

    Ciao, una domanda.
    Voi spiegate i passaggi per backup su FTP. Potete illustrarmi i passaggi per un backup su cartella? Per esempio alla voce: Campo email DA cosa devo inserire?
    Grazie e buon lavoro!

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Stefano,
      se intendi il campo “Send log to email address” allora inserisci il tuo indirizzo email, quello dove verranno mandati i log (“messaggi”) in caso di errore.
      Miraccomando una cosa… utilizza un servizio di plugin “manuale” come questo se vuoi scaricarti una copia in locale del sito o per altri tuoii motivi.
      Come servizio vero e proprio di backup, quello con cui ripristinare file e database in caso di problemi dovresti utilizzare un sistema automatizzato / schedulato fornito dalla tua azienda di hosting.

      Molte aziende lo danno incluso anche nei pacchetti base, ma non tutte.
      Informati bene presso di loro sul tipo di servizio che hai a disposizione.

      Buona giornata

  2. Armando Lepre
    Armando Lepre dice:

    salve, chiedo: io ho siteground growbig..con, come sapete ripristino gratuito…Ma mi chiedevo se per eventuali “catastrfi” improbabili cert.. sarebbe cmq saggio avere una metodica indipendente dal pur eccellente servizio di backup del server?

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Armando,
      se ho capito bene, quello che mi chiedi è se bisogna fare ulteriori backup rispetto a quello schedulato del proprio hosting?
      Dipende da te e da quanto spesso aggiorni il tuo sito. La prima cosa che ocorre sapere è la propria schedulazione.
      Nel senso che se viene fatta una volta alla settimana, ma tu cambi il sito ogni giorno, allora forse è meglio che acquisti una schedulazione giornaliera.
      Poi oltre al “quando” vengono fatti i backup è importante sapere per quanto tempo vengono mantenuti sul server.

      Detto questo, se ogni tanto ti vuoi copiare un backup (file e database) in locale per stare più tranquillo, fallo senza problemi!

      Buona giornata

  3. Nicoló De Maria
    Nicoló De Maria dice:

    Ciao!
    Ho sempre fatto il backup del sito come mostrato nel video con BackWPup ed è stato eseguito sempre correttamente.
    Oggi compaiono queste righe di errore:
    [07-Oct-2017 19:08:50] WARNING: ZipArchive::close(): Write error: File too large
    [07-Oct-2017 19:08:50] WARNING: Signal “SIGTERM” (Termination signal) is sent to script!
    [07-Oct-2017 19:08:50] ERROR: Signal “SIGXFSZ” (File size limit exceeded) is sent to script!

    Cosa mi consigliate di fare?

    grazie mille

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Nicoló,

      quei messaggi, come vedi dal “File too large” o “File size limit exceeded” significa che il file di backup del sito è troppo grande.
      Fare il backup manuale tramite il plugin è uno dei metodi per fare il backup, ma non l’unico.
      Per completezza lo abbiamo spiegato all’interno del corso, ma come diciamo il metodo che consigliamo è di avere un backup schedulato tramite il tuo servizio di hosting.
      Non so con chi hai l’hosting e quale pacchetto hai preso, ma ti consiglio di informarti bene a riguardo.
      Metti caso che senza spese aggiuntive hai già un backup giornaliero, allora fare il backup con il plugin non ha senso.

      Buona giornata

    • Nicoló De Maria
      Nicoló De Maria dice:

      Grazie Lorenzo,
      utilizzo siteground con offerta base. Credo che i backup siano già effettuati in automatico dal server, io settimanalmente li facevo anche dal plugin per un ulteriore sicurezza. Comunque mi informerò meglio con il supporto di siteground.

      Grazie ancora e complimenti

  4. Ivana
    Ivana dice:

    Buongiorno, ho comprato l’anno scorso le vostre lezioni ma non ho ancora un sito web, tuttavia sono certa che comprerò Siteground ma, prima di farlo, avrei bisogno di un chiarimento se è possibile. In questa lezione si dice che Siteground garantisce una copia giornaliera del mio sito web (immagino file e database) ma in un’altra lezione relativa alla gestione del cPanel, viene spiegato come fare il backup manualmente tramite FTP e questo è il punto? Cosa devo fare usando Siteground? Pensa a tutto lui o io ogni tot di tempo devo procedere come spiegato nell’altra lezione? Grazie

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Buongiorno Ivana,
      nel arco delle lezioni abbiamo spiegato diversi modi per effettuare il backup.
      Tramite hosting, tramite cPanel e tramite plugin.

      Il metodo che consigliamo è senza dubbio quello tramite il tuo hosting.
      Un servizio schedulato (quindi automatico dove tu non devi pensare a nulla) è la soluzione migliore. Così come degli strumenti di ripristino, facili da usare, nel caso si volesse recuperare una vecchia versione del sito.

      Praticamente tutti gli hosting offrono un servizio di backup, ma molte volte è un servizio a pagamento.
      Con Siteground, invece, anche con il piano più piccolo (quello base chiamato Start Up) è compreso il backup.
      I servizi di backup che offre sono diversi (con relativi costi) a seconda delle tue necessità o del piano che scegli.
      Inoltre in caso avessi bisogno di fare un ripristino, allora basta fare una richiesta e ci pensano i loro tecnici.

      Leggi questo articolo se vuoi avere maggiori dettagli su quello che reputiamo essere il miglior hosting per WordPress.

      Buona giornata

    • Ivana
      Ivana dice:

      Ciao Lorenzo, io sceglierò il piano Start up. Non devo dunque preoccuparmi di fare nulla dunque? Siteground crea il backup e lo conserva? Hai scritto che sul piano start up è compreso il backup ma non ho capito se è a pagamento o no.
      Scusa ancora!

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Ivana,
      come vedi da questa pagina, passando il mouse su “Tutte le funzioni essenziali”, puoi vedere che nel piano Startup hai il backup giornaliero compreso. In questo piano però, quello che non è compreso, è il ripristino. Nel senso che se dovrai utilizzare un backup, tornando a una versione precedente del tuo sito, il costo mi sembra sia attorno ai 15$.
      Ricorda che se vuoi maggiori dettagli non devi fare altro che aprire la chat con Siteground così da essere aggiornata sedutastante su tutti i dettagli.

      Buona giornata

  5. ROBERTO
    ROBERTO dice:

    Buongiorno,
    dopo aver fatto backup (ftp) con Backwpup su cartella zippata e archiviata separatamente, posso fare Restore da file manager (Cpanel) selezionando direttamente la cartella zippata senza estrarre contenuto ?
    in caso contrario cosa debbo fare?
    Grazie e buon lavoro
    Roberto

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Buongiorno Roberto,

      una volta che hai la copia di backup, sia dei file che del database, ci sono diversi modi per fare il ripristino.

      Per quanto riguarda i file basta andarli a sostituire con quelli vecchi, tramite FTP o il File Manager. Visto che tramite protocollo FTP non si può decomprimere una cartella zip, allora dovresti caricare i file singolarmente. Per questo motivo ti consiglio di caricare il file zip tramite file manager e di scompattarlo (extract), sempre da File Manager, nella stessa posizione dei vecchi file.

      Per essere ancora più sicuri di non commettere errori, ricorda, prima di cancellare i file del sito che vuoi cancellare, ovvero quello vecchio da ripristinare, di comprimerli in una cartella che potresti chiamare per esempio OLD.zip.

      Fatto questo decomprimi i file del backup e il gioco è fatto e, se tutto è ok, allora cancelli OLD.zip.

      Per quanto riguarda il database puoi seguire le indicazioni che trovi in questa lezione

      Come spostare un sito WordPress

      quando appunto andiamo a parlare del database. Se ne crei uno nuovo, così da non cancellare quello vecchio, o da cancellarlo successivamente, allora ricorda di andare a modificare anche il file wp-config.php impostando il nuovo nome del database, user, pass ecc…

      Sempre per il backup puoi utilizzare anche lo strumento che si trova in cPanel > Backup, dove trovi diverse voci sia per il backup che per il ripristino.

      In linea di massima, se vuoi utilizzare un tool preciso per il ripristino, per essere sicuri di avere il 100% di compatibilità, è bene utilizzare lo stesso strumento anche per la creazione del backup. Questo però non esclude la possibilità di utilizzarne diversi. La cosa importante è non fare test o cancellare file e database, senza avere una copia del sito attualmente online. In questo modo nulla è irreparabile.

      Ti consiglio, infine, di guardare anche le seguente lezione, che ti può sempre tornare utile e farti capire meglio i concetti

      Installare WordPress manualmente

Corso WordPress GRATUITO

INSERISCI NOME E MAIL PER ACCEDERE ALLE PRIME 19 LEZIONI.

Zero spam. Garantito.

Corso Wordpress Gratis

Inizia il Corso di WordPress GRATIS!

Inserisci nome ed email per avere l'accesso gratuito alle prime 19 lezioni del corso. Impara a costruire da solo il tuo sito web!

Ci sei quasi! Ti abbiamo mandato un'email per confermare il tuo indirizzo di posta.

Pin It on Pinterest