Corso SEO & Motori di Ricerca

Ottimizzare diversi tipi di contenuti

A seconda del tipo di sito web che stai creando è probabile che avrai diversi tipi di contenuti, ovvero potresti avere delle pagine statiche come:

  • home
  • servizi
  • chi siamo
  • una landing page

ma anche altre tipologie di pagine considerate dinamiche, come:

  • articoli,
  • portfolio
  • e altri custom posts...

Così come abbiamo visto nelle lezioni precedenti la regola è la stessa. Siccome i motori di ricerca hanno bisogno di testo per comprendere al meglio di cosa tratta una pagina anche su queste altre tipologie di contenuti dobbiamo assicurarci di:

  1. ottimizzare la URL,
  2. il titolo del contenuto,
  3. le testate h1, h2, h3 e cosi via,
  4. inserire delle keyword all'interno dei paragrafi di testo
  5. ottimizzare il nome del file e la descrizione alternativa delle immagini
  6. assicurarsi che ci siano dei link ad altri contenuti presenti all'interno del sito e che
  7. questi link siano stati creati come già spiegato in precedenza.

Capisco che non sempre è possibile scrivere 4 o 500 parole per ogni pagina del sito. Ma se i tuoi concorrenti lo stanno facendo, ricorda che per arrivare prima di loro sulle SERP devi avere due cose:

  1. rilevanza
  2. autorevolezza

Quindi tenendo a mente questo principio ricorda sempre di osservare cosa fanno gli altri siti e di cercare di fare meglio di loro tenendo sempre a mente che gli utenti vengono prima dei motori di ricerca e che più aiuti i tuoi utenti più i motori ti metteranno verso le prime posizioni.

Hai una domanda su questa lezione?

Accedi al video corso


  1. MARIKA
    MARIKA dice:

    Ciao a tutti,
    ho scaricato il plugin ShortPixel Optimizer per ottimizzare le immagini e la versione base gratuita prevede di poter ottimizzare un massimo di 100 immagini al mese. Fin qui tutto bene perché nella mia galleria Media ho un numero inferiore a 100 quindi potrei fare l’ottimizzazione in blocco. Il punto è che ogni immagine include anche mediamente una decina di Thumbnails che vengono incluse nel conto totale delle 100/mese, quindi vado oltre il numero massimo.
    Ora, le mie domande sono queste:
    – è così consigliato ottimizzare anche le Thumbnails oppure si possono tralasciare? A che cosa servono esattamente?
    – se si ottimizzano anche le Thumbnails, dove vengono inserite? Ho provato a comprimere un’immagine con 14 Thumbnails, ma nella libreria vedo solo l’immagine originale
    Aggiungo che vorrei ottimizzare le immagini perché ho intenzione di creare una sezione Portfolio e utilizzo il tema Divi.
    Grazie

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Marika,
      quando si carica un’immagine in WordPress, WordPress stesso e il tema installato ti creano delle immagini con dimensione e proporzioni giuste per essere utilizzare nel tema, quindi builder, moduli ecc…
      Pertanto invece di utilizzare un plugin che ti permette fino a 100 immagini prova a dare un occhiata a questo articolo “Come ottimizzare le immagini web” in cui sono presentati diversi plugin. Io utilizzo spesso il primo che anch’esso ha una versione pro, ma anche quella free fa il suo lavoro.

      Buona giornata

  2. ANGELA
    ANGELA dice:

    Buongiorno,
    come posso ottimizzare una HOME nel caso in cui fosse già predisposta graficamente dal tema che ho acquistato?
    La SEO è prodotta dai contenuti che la homepage ricava con i collegamenti che fa con l’intero sito?
    Ti ringrazio.

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Angela,
      non so se ho capito la domanda, ma provo a risponderti.

      I testi sono la base per l’ottimizzazione SEO, quindi se il tuo tema ha già la grafica predisposta, tu dovrai semplicemente andare ad inserire i contenuti pertinenti alla tua strategia SEO (guarda al minuto 00:40).

      Per la seconda domanda penso che tu intenda il fatto che la tua home recupera gli ultimi articoli. Il mio consiglio è quello di inserire oltre a quelli anche altro testo, quello ottimizzato per la keyword che hai deciso per la tua home page.

      Spero di aver capito bene quello che intendi.
      Buona giornata

Corso WordPress GRATUITO

INSERISCI NOME E MAIL PER ACCEDERE ALLE PRIME LEZIONI GRATUITAMENTE.

Zero spam. Garantito.

Corso Wordpress Gratis

Inizia il Corso di WordPress GRATIS!

Inserisci nome ed email per avere l'accesso gratuito alle prime lezioni del corso. Impara a costruire da solo il tuo sito web!

Ci sei quasi! Ti abbiamo mandato un'email per confermare il tuo indirizzo di posta.

Pin It on Pinterest