Corso SEO & Motori di Ricerca

L’importanza dei link verso l’esterno 

I link verso l'esterno sono quei link che dal tuo sito puntano verso altri siti web che menzioni o raccomandi. Immagina di aver pubblicato un articolo sul tuo blog e che ad un certo punto hai inserito una citazione di un altro blogger. Alla fine di questa citazione avrai messo un link verso il sito di questa persona affinché gli utenti possano andarlo a leggere. Quello è un link che punta verso l'esterno ed in inglese ci si riferisce a questi link come: outbound links.

Questi link hanno una influenza sul giudizio che i motori di ricerca si fanno di noi e per capire bene il contesto, come sempre, dobbiamo partire dagli utenti. Se gli articoli o pagine del tuo sito hanno dei link che puntano a siti web non autorevoli e non rilevanti come può un utente pensare che il tuo stesso sito sia autorevole e rilevante?

Oppure, mettiamo che un utente venga sul tuo sito a leggere un contenuto e poi clicchi un link che lo porta su un altro sito dove le informazioni fornite sono vecchie, sbagliate o presentate in maniera non pratica o utile. Pensi che questo utente si fiderà di andare a vedere un altro sito che gli raccomandi?

Se invece ti concentri a linkare solamente siti web e risorse UTILI per i tuoi utenti allora ci guadagna anche la tua immagine e la reputazione del tuo sito proprio grazie a questo tuo associarti solamente ai migliori esponenti del web. Ricorda che i motori di ricerca per esplorare la rete seguono i link e né gli utenti né i motori di ricerca apprezzano quelle pagine web che non hanno link verso l'esterno.

Quindi linkare verso l'esterno aiuta gli utenti, aiuta i motori e aiuta anche il tuo sito. Guarda questa lezione per saperne di più.

Hai una domanda su questa lezione?

Accedi al video corso


  1. Antonella
    Antonella dice:

    Ciao Lorenzo,
    nel sito che sto seguendo mi hanno chiesto di inserire un banner che linka ad un altro sito, mi hanno dato il logo e una serie di istruzioni tra cui:
    – titolo e descrizione per l’immagine del logo
    – do follow link zoobio.it
    – no scripts no frames
    Titolo e descrizione ok, per il do follow invece cosa devo fare? E no scripts, no frame cosa significa?
    Grazie

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Antonella,
      probabilmente visto che mi sembra di capire che lo stanno facendo per ottenere “succo SEO”, significa che deve essere un link HTML normale, e non un link che si apre tramite Javascript o in frames.

      Per il dofollow non devi fare nulla, devi solo controllare che all’interno del link non ci sia il rel=”nofollw” che, a meno che non hai installato un plugin per questo scopo, non dovrebbe venire fuori.

      Quindi fai un link normalissimo e poi chiedi conferma se è così che lo vogliono.

      Buona giornata

  2. Valter
    Valter dice:

    Salve,
    volevo un chiarimento su questi 3 quisiti e sapere quale è il più giusto
    1 Se inserisco nel footer del sito un link esterno di testo è buono per la SEO?
    2 Se inserisco nel footer del sito un link esterno su una immagine è buono per la SEO?
    3 Se inserisco nel footer del sito un link esterno su una immagine e un testo è buono per la SEO?
    Grazie

    Rispondi
    • Lorenzo Novia
      Lorenzo Novia dice:

      Ciao Valter,
      quando inserisci un link in una pagina vai a passare del “succo” alla pagina a cui hai messo il link.
      Se lo inserisci nel fotter vien da se che per ogni pagina del tuo sito stai dando importanza a quella pagina, quindi devi vedere tu se ne vale la pena.

      Tieni anche presente che i backlink che puntano al tuo sito, più provengono da differenti domini e meglio è.
      Non è che se inserisci 1.000 backlink da un sito verso un altro ottieni del benficio.

      Inoltre i link migliori sono quelli in cui c’è corrispondenza di contenuti (oltre all’authority della pagina che ha il link).
      Meglio ricevere un backlink solo, da una pagina autorevole che tratta lo stesso argomento, piuttosto che mille link sparsi di poco valore.

      Alla fine per comprendere il tutto si ritorna sempre allo stesso punto: la logica.
      Dietro a Google ci sono persone, non macchine. Persone che programmano i loro algoritmi seguendo un unico principio. Quello di dare valore ai loro clienti, ovvero gli utilizzatori del loro motore di ricerca.

      Buona giornata

Corso WordPress GRATUITO

INSERISCI NOME E MAIL PER ACCEDERE ALLE PRIME 19 LEZIONI.

Zero spam. Garantito.

Corso Wordpress Gratis

Inizia il Corso di WordPress GRATIS!

Inserisci nome ed email per avere l'accesso gratuito alle prime 19 lezioni del corso. Impara a costruire da solo il tuo sito web!

Ci sei quasi! Ti abbiamo mandato un'email per confermare il tuo indirizzo di posta.

Pin It on Pinterest