Corso Google Analytics

Ottimizzazione per i motori di ricerca

Nella sezione Ottimizzazione per i Motori di Ricerca possiamo andare a recuperare le informazioni principali circa il traffico che proviene appunto dai motori di ricerca. Le cose che presumibilmente più ci interessa sapere è se il lavoro e la strategia SEO che stiamo facendo stia andando nella direzione giusta. Quindi i due fattori fondamentali sono le parole chiave e le pagine che targhettizzano queste keyword, su cui appunto vogliamo portare il traffico.

Per capire il posizionamento delle nostre parole, possiamo andare a verificare le query, ovvero quello che gli utenti scrivono all’interno del campo di ricerca quando cercano qualcosa.

In questa sezione vengono spiegati dei valori fondamentali:

  • Impressioni
  • Clic
  • Posizione Media
  • CTR

Ora, diciamo subito una cosa importante che riguarda proprio il CTR. Quando facciamo una ricerca ci ritroviamo di fronte la pagina dei risultati. Abbiamo i titoli, la descrizione e le url. Oltre a guardare i siti e le pagine dei primi della lista, ovvero studiare i vostri competitor e cercare di capire perché loro sono prima di voi, quello su cui riflettere è, nel caso avessimo un CTR basso, “cosa c’è di sbagliato nel mio title e nella mia description, per cui gli utenti preferiscono cliccare gli altri link piuttosto che il mio”.

Provate quindi ad immaginare il vostro title e la vostra description non solo come un luogo in cui targhettizzare le parole chiave, ma anche come un modo per convincere l’utente a premere il vostro link.

Un altra metrica da guardare spesso è la linea temporale delle impressioni che ricevono i siti. Non allarmiamoci subito se vediamo che un mese o l’altro abbiamo un declino. Cerchiamo di capire se sono entrati altri fattori. Infatti non dimenticate la stagionalità che potrebbe avere il vostro sito web. Potrebbe essere che l’estate porti una grande mole di ricerca proprio perché il sito si occupa di prodotti estivi, e quindi le visualizzazioni d'invero caleranno in maniera fisiologica. Durante il periodo in cui avviene il festival di Sanremo, questo argomento avrà molte più ricerche rispetto a mesi di distanza. Tramite Google Insight possiamo andare a verificare se è il nostro sito che sta perdendo punti o se è proprio il trend per quella parola chiave che è in declino.

Come conferma del nostro lavoro Seo, possiamo verificare che la pagina che stiamo cercando di posizionare sia effettivamente quella a cui Google porta il traffico. Lo facciamo andando alla voce pagine di destinazione. Come metriche abbiamo quelle di prima, solo che la voce Dimensione Principale sono le nostre Landing page, dove per per landing page si intende le pagine su cui arriva l’utente dopo avere premuto il link all’interno della SERP.

Hai una domanda su questa lezione?

Accedi al video corso


  1. Nicole
    Nicole dice:

    Ciao! Ho un sito multilungua e vorrei collegare anche la sezione in inglese a Google Search Console…mi ricordo che in una delle lezioni del video accennavi a questa cosa, ma non ricordo in quale…
    Ho provato a rivedere il video ‘Collegare Analytics a Google Search Console’, ma non è lì. Mi indicheresti dove si trova per favore? Purtroppo non ho tempo di scorrere di nuovo tutti i video.
    Grazie!

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Nicole,
      semplicemente devi creare una nuova proprietà per Google Search Console anche per la sezione inglese. Logicamente indicandogli la URL della versione inglese.

      Buona giornata

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Crisitano,
      ti compare Not Set quando un utente, per un motivo o per l’altro, non arriva da una particolare keyword o Google stesso no riesce a dedurla.
      Mentre invece ti compare Not Provided poiché, dal 2011 circa, Google ha incominciato a criptare le ricerche nel suo motore ricerca, pertanto non può visualizzare le keyword.
      Buona giornata.

Corso WordPress GRATUITO

INSERISCI NOME E MAIL PER ACCEDERE ALLE PRIME 19 LEZIONI.

Zero spam. Garantito.

Corso Wordpress Gratis

Inizia il Corso di WordPress GRATIS!

Inserisci nome ed email per avere l'accesso gratuito alle prime 19 lezioni del corso. Impara a costruire da solo il tuo sito web!

Ci sei quasi! Ti abbiamo mandato un'email per confermare il tuo indirizzo di posta.

Pin It on Pinterest