Corso Google Analytics

Creare un evento Analytics

Per creare un evento dobbiamo modificare leggermente il link o il bottone a cui vogliamo applicare l’evento. Nel video mostriamo il caso in cui vogliamo sapere quante persone aprono un video presente in una pagina:

ga( 'send', 'event', 'videos', ‘watch’, 'presentation 01' )

Come possiamo vedere, alla normale sintassi del link, è stata aggiunta la funzione ga(), che è proprio quella che dice ad analytics di registrare l’evento, che iene lanciata onclick. Facendo la traduzione abbiamo: “Al clic del utente lanciami la funzione ga che ha i seguenti paramentri”.

Analizziamo allora queste voci.

ga( 'send', 'event', ‘categoria, ‘azione’, ‘etichetta’, valore )

Send e event, non le modifichiamo, poiché sono i parametri che dicono ad analytics che gli stiamo inviando un evento. Poi abbiamo categoria, azione ed etichetta, in cui dobbiamo inserire del testo. L’ultimo parametro è valore, che richiede un numero positivo. Da sottolineare che Categoria e Azione sono obbligatori, Etichetta e Valore no.

Che valori quindi mettere in categoria, azione e etichetta? Analizziamo nel video quello che dice Google nella sua documentazione ufficiale. Però è molto soggettivo e possiamo decidere di utilizzarli a seconda delle nostre necessità e per capirlo dobbiamo prima guardare come questi dati ci verranno riproposti all’interno dell’interfaccia di analytics.

Tracciare gli Out Bound Link

Vediamo un altra casistica, quella in cui abbiamo un link o un banner che portano a un altro sito, quello che in gergo viene chiamato un Out Bound Link. Differisce dal caso del video, perché l’utente premendo sul bottone, rimaneva sulla stessa pagina, su cui si apriva appunto il video. Questo permette ad Analytics di avere tutto il tempo necessario di registrare l’evento. Vediamo nel video come ovviare a questi problemi.

I plugin sono sempre a nostra portata di mano.

Passiamo ora a vedere come implementarlo nel nostro sito nel caso di Wordpress. L’editor normale di Wordpress non ci permette di inserire codice javascript al suo interno, per motivi di sicurezza, quindi se inseriamo la funzione ga(), al salvataggio del articolo, ci verrà cancellata.

Una soluzione parziale è Google Analytics di Yoast, ma ricordiamoci che per ogni esigenza sono stati creati diversi plugin Wordpress e basta fare una piccola ricerca, unita alla base teorica appena studiata, per capire cosa fa al caso nostro.

Hai una domanda su questa lezione?

Accedi al video corso


  1. Ubaldo
    Ubaldo dice:

    Buon giorno,
    il codice javascript che consigliate di aggiungere, presentato nel video al minuto 03:49 per controllare l’evento di un out-bound-link, può essere aggiunto nella stesa casella che un tema avanzato offre per inserire il codice di monitoraggio di Analytics, così da averlo già impostato per tutte le pagine?

    Se sì, è indifferente metterlo sopra o sotto il codice di monitoraggio di Analytics?

    Oppure, è meglio inserirlo solo nelle pagine (credo prima del tag ) che contengono link esterni per evitare rallentamenti nelle altre pagine?

    Per ultimo, un link in una pagina del mio sito che rimanda a un’altra pagina del mio stesso sito, va considerato un link esterno, e andrebbe monitorato come un evento outboundlink?

    Grazie 1000.

    Rispondi
    • Lorenzo Novia
      Lorenzo Novia dice:

      Ciao Ubaldo,
      attenzione a non confonderti.

      Il codice di monitoraggio deve essere messo in tutte le pagine, quindi lo inserisci in un unico posto (da tema, plugin ecc…)
      Invece il codice per gli eventi lo applichi solo agli elementi che vuoi monitorare.
      Se per esempio un link per te è particolarmente importante e vuoi capire quanti premono su quel link, a prescindere che sia interno o esterno, allora metti il codice dell’evento su quel link. È solo questione di quello che vuoi monitorare.

      Per la gestione degli eventi e di Analytics in generale puoi dare un occhiata a questo plugin Google Analytics for WordPress by MonsterInsights o fare una ricerca nella repository di WordPress se ti serve una funzione specifica.

      Buona giornata,
      Lorenzo

  2. Alessandro
    Alessandro dice:

    Visto che google analytics by yoast non esiste più ma dovrebbe esserci insights al suo posto, dove trovo la funzione monitora clic in uscita e download?

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Alessandro,
      lo trovi nella sezione Settings > Tab Tracking > Menu Engagement.

      Buona giornata

Corso WordPress GRATUITO

INSERISCI NOME E MAIL PER ACCEDERE ALLE PRIME 19 LEZIONI.

Zero spam. Garantito.

Corso Wordpress Gratis

Inizia il Corso di WordPress GRATIS!

Inserisci nome ed email per avere l'accesso gratuito alle prime 19 lezioni del corso. Impara a costruire da solo il tuo sito web!

Ci sei quasi! Ti abbiamo mandato un'email per confermare il tuo indirizzo di posta.

Pin It on Pinterest