Corso Ecommerce con WooCommerce

Aggiungere prodotti

In questa lezione andiamo a vedere nel dettaglio come inserire e gestire i tuoi prodotti in WooCommerce.

Diamo subito un’occhiata alla pagina per capire le sezioni che dovremo compilare.

Si parte con l’inserimento del nome prodotto e della descrizione.

Poi ci sono dei campi specifici sui dati del prodotto, nei quali imposteremo tutte le caratteristiche che devono avere, quindi il prezzo, la gestione dell’inventario, gli attributi e così via.

Più sotto troviamo la descrizione breve del prodotto.

Per quanto riguarda la sidebar vediamo che si può associare il prodotto ad una delle categorie già create o aggiungerne una direttamente da qui.

Lo stesso discorso vale per i tag.

Più in fondo abbiamo l’immagine in evidenza del prodotto e la sezione per aggiungere altre immagini nella galleria.

Poi io ho una sezione dedicata al layout ma è sempre relativa al tema che sto utilizzando in questo momento.

Faccio notare infatti che i contenuti della sezione prodotti, così come il loro aspetto finale, quando si navigano nello shop, possono appunto variare da tema a tema.

Ogni sviluppatore infatti può decidere di programmare la sezione del prodotto a sua dicrezione.

Vediamo ad esempio come appare la pagina prodotto con il tema Enfold e con i contenuti demo che abbiamo importato.

In questo caso abbiamo il titolo, il prezzo, la descrizione, la sezione dedicata all’acquisto e, sempre in colonna la descrizione e le eventuali recensioni.

In Flatsome ad esempio, le immagini sono disposte più in grande, ci sono funzioni differenti già integrate come la lista dei desideri, la descrizione è disposta sotto e così via.

Abbiamo fatto questa piccola parentesi per farti capire che le funzioni base sono le stesse, ma che potrai trovare anche delle opzioni aggiuntive a seconda del tema che scegli di usare.

Torniamo alla nostra schermata e procediamo con l’inserimento di un prodotto.

Inserisco quindi un nome come T-shirt Webipedia e una descrizione, visto che è un sito di esempio metto solo del testo fittizio.

Poi andiamo a gestire i dati del prodotto, che sono la parte più importante della sezione.

Come prima cosa devi stabilire che tipo di prodotto stai inserendo.

Puoi essere un:

  • Prodotto semplice che è l’opzione maggiormente utilizzata
  • Prodotto che fa parte di un gruppo, e con questo intendo un prodotto che può essere venduto singolarmente o raggruppato ad altri come ad esempio un set di bicchieri.
  • Prodotto esterno, quindi venduto su siti di altri o con affiliazione.
  • Prodotto variabile ossia un prodotto che può avere delle variazioni come una maglietta di diversi colori, una tavola da surf di diverse dimensioni e così via.

In più con i checkbox a lato puoi stabilire se è un prodotto è virtuale, quindi che non necessita della spedizione fisica, come ad esempio l’intervento tecnico di un riparatore di computer, oppure se è un prodotto scaricabile, per cui valgono le stesse regole del prodotto virtuale, ossia che non necessita di spedizione.

Per le altre tipologie di prodotti abbiamo comunque dedicato una lezione a parte, quindi per questo esempio scelgo il caso più comune di prodotto semplice e posso procedere con la compilazione dei vari campi.

Il primo è quello del prezzo, ovvero quello che i tuoi utenti pagheranno, quindi inserisci il valore comprensivo o meno di Iva a seconda di quello che hai selezionato nelle impostazioni generali.

Nel caso questo volessi proporre questo prodotto in offerta puoi inserire anche il prezzo scontato, che apparirà evidenziato a chi naviga il sito.

Se lo sconto ha un periodo di tempo predeterminato, come può avvenire vicino alle festività o per una promozione tipo black friday trovi anche un tasto pianifica in cui puoi impostare la data di inizio e fine della promozione.

Poi troviamo i campi delle imposte in cui puoi scegliere se il prodotto comprensivo di imposte, se è esente e se le tasse saranno applicate solo alle spese di spedizione.

In caso di prodotto imponibile, dovrai anche scegliere il tipo di imposta in base a quelle che hai creato.

La sezione successiva è quella per gestire le scorte di magazzino.

Il primo campo che troviamo è COD che in realtà è la traduzione di SKU ossia Stock keeping Unit.

In realtà non è obbligatorio inserirli per i prodotti semplici ma è comunque consigliabile dare ad ogni prodotto un codice o un ID unico.

Questo per permettere agli utenti di trovarlo con semplicità e ai motori di ricerca di identificare perfettamente un prodotto e proporlo nei risultati.

Gli SKU invece sono necessari in caso di prodotti variabili, perchè ogni variazione dovrà avere un codice univoco per poter essere individuato in magazzino.

Più sotto puoi abilitare o meno la gestione del magazzino per questo prodotto.

Cliccando sul checkbox si aprono una serie di opzioni in cui puoi inserire manualmente il numero di prodotti disponbili.

Con il menu a tendina sottostante invece definisci come si deve comportare il sistema in caso un utente ordini un prodotto esaurito.

Di default è selezionata l’opzione di non consentire l’ordine ma, se ad esempio sai che il prodotto tornerà presto disponbilie, puoi decidere di accettare comunque l’ordine avvisando il cliente via mail spiegando magari che servirà più tempo per riceverlo.

In alternativa puoi anche accettare l’ordine senza avvisare l’utente.

Con l’opzione status magazzino invece decidi se mostrare, nel front end del tuo negozio, se il prodotto è disponibile o esaurito.

Queste due opzioni chiaramente entrano in azione solo quando il conteggio della quantità in magazzino raggiunge lo zero.

Infine c’è un ultimo checkbox che stabilisce se il prodotto deve essere venduto singolarmente, ossia ogni utente può acquistare solo uno di questi prodotti per singolo ordine.

Passiamo ora alla sezione spedizione.

All’interno della sezione definisci le informazioni fisiche del prodotto, quindi peso, e dimensioni.

Poi assegna la classe di spedizione in base a quelle che hai creato.

La sezione articoli collegati serve essenzialmente per impostare una piccola strategia di marketing nel tuo shop.

Ti sarà capitato un milione di volte di navigare tra gli shop online e vedere scritte tipo “potrebbero interessarti anche” oppure “ gli utenti che hanno comprato questo prodotto hanno scelto anche” e così via.

Si tratta dei prodotti upsell e cross sell e si riferiscono ai prodotti che hai disponibile nel tuo shop e che sono in qualche modo legati al prodotto in questione.

I prodotti upsell sono quelli simili all’attuale, ma che sono più profittevoli per te, sia perchè hanno un valore economico più alto, ma magari anche perchè sono di maggiore qualità e quindi vuoi spingere l’utente su un prodotto migliore.

Questi prodotti sono quelli che verranno visualizzati nella parte dedicata dello shop e vengono mostrati prima di aggiungere il prodotto al carrello.

I prodotti croll sell invece sono quelli che sono diciamo di accompagnamento al tuo prodotto.

Ad esempio se vendi un poster potresti voler proporre anche delle cornici su misura.

Questi prodotti saranno visualizzati nella pagina di checkout prima di procedere al pagamento, in modo da invogliare l’utente a ordinare più merce.

La sezione attributi non è necessario impostarla per i prodotti semplici, di solito viene utilizzata per i prodotti variabili, ma nel caso ti servisse, può essere utile per dare maggiori informazioni riguardo a questo specifico prodotto.

Se infatti aggiungo un attributo personalizzato come ad esempio il colletto rinforzato, posso inserire il nome dell’attributo quindi colletto e il suo valore.

Nel caso di più valori, ti basta separarli con la barra verticale.

Lasciando la spunta sulla visibilità della pagina prodotto, lo vedrò apparire nelle informazioni aggiuntive insieme agli altri dati.

In una prossima lezione, dedicata ai prodotti variabili, vedremo come fare in modo che a queste variazioni corrispondano anche diversi prodotti che si possono ordinare singolarmente.

L’ultima tab riguarda le impostazioni avanzate.

Nella nota, puoi inserire un testo personalizzato che verrà inviato al cliente dopo l’acquisto.

Puoi dare al prodotto una posizione fissa nel menu di ordinamento e puoi abilitare o meno le recensioni sul singolo prodotto.

Quando hai completato l’impostazione di tutti i parametri, ricordati di aggiungere anche il testo principale che apparirà di fianco all’immagine e che inserisci nel campo Breve descrizione prodotto e chiaramente di assegnare una categoria al prodotto inserito.

Per terminare l’inserimento del prodotto non ci resta che inserire le immagini relative ma per questo di aspetto nella prossima lezione.

Ciao, hai una domanda su questa lezione?

Iscriviti al sito o effettua il login


  1. steamvvvv
    steamvvvv dice:

    Salve una domanda dovrei fare un catalogo senza prezzi e senza carrello quindi solo per prodotti. Da questo presupposto due domande, se scelgo un tema di woocommerce questo potrebbe andare a sostituire il tema colibri a pagamento che ho installato? (perchè mi darebbe non pochi problemi). La seconda domanda, le categorie si possono separare in due sezzioni della pagina o per forza si vedranno tutte nella stessa pagina? Grazie mille

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao,
      in un sito WordPress si può avere solo un tema instalallato, quindi o Colibrì o un altro tema.
      Per quanto riguarda le categorie sono desolato, ma non capisco quello che intendi.

      Buona giornata

    • steamvvvv
      steamvvvv dice:

      mi spiego se io ho categorie es. calcio – pallavolo – treni – auto – ping pong -moto. sono tutte categorie, come posso mettere le categorie che desidero non mostrando le altre. altro esempio: se voglio mettere 3 categorie in una pagina sotto al titolo ”lo sport” e altre 3 categorie sempre nella stessa pagina ma sotto al titolo ”mezzi utili per spostarsi”, come posso farlo?

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao,
      dipende dal tema che stai utilizzando. Solitamente il modulo per recuperare e visualizzare articoli o prodotti ti da la possibilità di scegliere le categorie da mostrare.
      Hai guardato bene dentro ai vari moduli che il tuo tema ti mette a disposizione nel Page Builder?

  2. Roberto73
    Roberto73 dice:

    Complimenti per il faraonico lavoro fatto in tutti i corsi. Siete davvero bravi.
    Fatte la doverosa promessa arrivo alla domanda su woo ecommerce.
    Mi chiedevo se questo plugin ha la funzione anche in manuale di connettersi ad un gestionale aziendale per poter avere i dati in tempo reale tipo delle scorte di magazzino, prenotato ecc.

    In attesa di un vostro riscontro vi ringrazio e vi saluto.
    Roberto Di Giovanni

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Roberto,
      quando due strutture si devono mettere “a dialogare” ci deve essere la predisposizione da entrambe le parti e poi verificarne la compatibilità.
      WooCommerce ha molti plugin per l’importazione dati, ma il gestionale? Di gestionali ce ne sono infiniti, di conseguenza la cosa migliore da fare e parlare con gli sviluppatori del gestionale e chiedere a loro se il loro prodotto ha questa possibilità.

      Buona giornata

  3. Giuseppe
    Giuseppe dice:

    Salve!

    Come fare a personalizzare il layout del prodotto sulle pagine di overview.

    Mi spiego meglio: se vado su Webipedia – Video Corsi mi si apre la pagina con i relativi corsi.

    Sotto il nome del corso WordPress360 per esempio c’è scritto il prezzo e cosa include il corso.

    A me esce invece solo il nome del prodotto e il prezzo.

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Giuseppe,
      Hai inserito del testo nel campo “Breve descrizione del prodotto” che si trova dentro alla pagina admin di ogni prodotto?

    • Giuseppe
      Giuseppe dice:

      Buongiorno, Lorenzo!

      Si, l’ho fatto.

      Ho provato già creando un prodotto sia con l’editor avanzato sia con quello normale.

      Ma non succede niente.

      Nel negozio mi compare solo il nome e il prezzo sotto i miei prodotti.

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Giuseppe,
      sono andato a controllare per questo caso specifico il codice di Webipedia. Si è vero, di default Enfold non mette quel testo, infatti per il nostro sito la creazione di quelle anteprima l’abbiamo fatta noi tramite codice. Webipedia è un child theme custom di Enfold, dove molte cose sono state create ad hoc tramite programmazione php e javascript.

      Quindi puoi fare due cose:

      1) Come ti ho scritto tante volte (ma non so se lo hai ancora fatto) è quella di contattare gli sviluppatori del tema che stai utilizzando. Devi capire che di temi ce ne sono migliaia e non possiamo noi fare il supporto completo specifico per tutti i temi che gli utenti utilizzano. Certo se la domanda è di carattere generale, sull’utilizzo di uno strumento, allora non ce problema. Ma se cadi nello specifico, allora questo è il lavoro che devono fare gli sviluppatori del tema, che fra l’altro, essendo che l’hanno sviluppato, conosco tutto nei dettagli e ti sanno aiutare meglio di noi. Aggiungo anche che in questo corso dovremmo dedicarci esclusivametne a WooCommerce.

      2) Mi sembra che tu non abbiamo centinaia di prodotti, ma vorresti vendere video. Se è corretto quello che mi ricordo, allora considerando che non hai tanti prodotti, perché non ti creai una pagina shop del tutto manuale tramite il builder? Se per esempio hai 3 video corsi, crea tu i box dei prodotti, oppure crea una riga/section per ogni prodotto e dai sfogo al tuo lato creativo. Fai come se fosse una normale landing page. Poi per l’aggiunta del bottone “Acquista”, fai come ti ho indicato in altri ticket di supporto, ovvero utilizzi lo shortcode oppure altro non fai che aggiungere al link che punta alla pagina del carrello l’id del prodotto: /?add-to-cart=1234

      Buona giornata

  4. Domenico
    Domenico dice:

    Salve, ho creato un sito con il tema enfold e creato un negozio on-line, ma alla homepage le pagine quando scorro con il mouse mi appaiono una sotto l’altra come mai? e mi esce anche ritorna al negozio?

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Domenico,
      non riesco a capire quando dici “ma alla homepage le pagine quando scorro con il mouse mi appaiono una sotto l’altra”.
      Sei entrato in modifica pagina della home page? La home page la puoi costruire con il builder con gli elementi che vuoi.
      Inoltre per indicare a WordPress che vuoi utilizzare quella pagina come home, vai nelle Opzioni tema di Enfold e alla voce impostazione frontpage seleziona la pagina che vuoi come home.

      Buona giornata

    • Domenico
      Domenico dice:

      Sarò più chiaro nella spiegazione, ho creato le pagine e sulla homepage mi compaiono anche le altre pagine una sotto l’altra allo scroll del mouse, io le ho inserite nelle rispettive pagine come mai si verifica questo problema?

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Domenico,
      non è un problema, ma sicuramente hai flaggato o attivato qualche impostazione.
      Siccome non posso mettere le mani nel tuo sito, quello che ti consiglio di fare è creare un pagina nuova per fare un test (mettici un titolo e testo finto al volo).
      Poi assegni questa pagina come home page con il procedimento che ti ho indicato nella risposta precedente.
      Se tutto va bene, allora con il builder ti creai la pagina come desideri.

      Buona giornata

  5. Valerio
    Valerio dice:

    Salve,
    Ho difficoltà a mettere in saldo insieme determinati prodotti (in base a categoria o attributo), come posso fare? ho provato a selezionarli per categoria- modifica rapida- ho messo nella selezione sconto il 20 % ma non lo inserisce :/

    Rispondi
    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Valerio
      Questo tipo di modifica dovresti riuscire ad eseguirla dal normale pannello di WooCommerce.

      Vai su Prodotti, selezionali tutti con il checkbox in alto e scegli Modifica nella tendina Azioni di Gruppo.

      Ti si apre un’altra schermata con diverse opzioni in basso.
      Una di queste è Sconto.

      Apri quella tendina e seleziona Impostare il prezzo di listino diminuito di… e imposti il valore in percentuale.

      Ci sono anche dei plugin che gestiscono gli sconti ultimi come ad esempio WooCommerce Bulk Discount.

      Buona giornata

    • Valerio
      Valerio dice:

      L’ho fatto tramite Woocommerce ma non lo applica, sono prodotti variabili, come mai non va?
      grazie

    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Valerio,
      non è facile capire perché non funzioni, ma in questi casi, puoi tranquillamente utilizzare un plugin.

      Oltre a quello che ti ho indicato nella risposta precedente, prova a valutare anche Pricing Deals for WooCommerce.

      Buona giornata

  6. Elvira
    Elvira dice:

    Salve

    Nella pagina prodotto (Tema Divi) non appare il prezzo(e impostato) e non appare il pulsante Vai al carrello, stesso discorso per la categoria che dovrebbe apparire vicino al codiceche si inserisce in inventario, tutte queste voci ci sono ma per vari motivi non appaion, es vai al carrello funziona solo in hover, prezzo e categoria sono codificati in #fff e pertanto su sfondo bianco originale (Divi) non appaiono,

    Saluti

    Luigi

    Rispondi
    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Elvira,
      ho dato un’occhiata al tuo sito e credo che tu abbia commesso degli errori nell’inserimento di alcuni prodotti.

      Nella maggior parte effettivamente non appare nulla, ma andando sulla pagina animali, vedo che le voci appaiono regolarmente.

      Prova a controllare di aver inserito tutti i prezzi e tutti gli altri campi di descrizione e vedrai che appariranno regolarmente.

      Buona giornata

    • Elvira
      Elvira dice:

      Salve
      Non ci possono essere prodotti perche il sito e in fase di costruzione,infatti la unica voce e quella di animali, ma proprio li non si vede il prezzo, ne aggiungi al carrello ne tanto meno la categoria vicino al codice, prima testo una voce poi faccio tutte le altre chiaramente, se pero incontro dei problemi su questa voce prodotto, chiedo informazioni del perche.
      Comunque il prodotto e inserito correttamente con tutti i suoi relativi dati

      Saluti

      Ps. Io forse mi sono fatto una idea, volevo sapere pero un vostro giudizio

    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Elvira,
      io purtroppo non posso saper che tipo di logica hai seguito per impostare lo shop.

      Da quello che vedo hai creato prima il menu con tutte le pagine di categoria già predisposte.

      Tra queste però c’è sicuramente un prodotto che hai inserito in decorativo > animali. Io in quella pagina vedo regolarmente sia il prezzo che il tasto per aggiungerlo al carrello.

      Ad ogni modo ti consiglio di seguire le istruzioni del corso: prima imposti le varie categorie, sottocategorie e attributi, poi inserisci a mano a mano i singoli prodotti compilando tutti i campi e abbinandoli alle categorie.

      Per creare le pagine di recupero categorie personalizzate in Divi, ricorda che puoi utilizzare il layout builder con il modulo Negozio che ti permetterà di selezionare le categorie devi vari prodotti che vuoi visualizzare.

      Buona giornata

    • Elvira
      Elvira dice:

      Salve
      Ok comunque ho trovato inghippo, ho due cose da chiedere
      .com/mosaico/decorativo/animali/animali/
      Il permalink sopra riporta la voce prodotto animali per due volte, e normale?
      Il divi Builder Visivo di DIVI non funziona con la pagina Shop, il supporto DIVI dice che deve essere cosi,mi senbra strano che non si possa modificare la pagina con il Builder Visivo, Per caso non e che si deve creare una seconda pagina shop per poter fare le modifiche?
      Saluti

      Luigi

    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Luigi,
      il permalink non è corretto, dovresti cercare di creare una struttura “logica” come categoria-principale/categoria-secondaria/prodotto.

      Se crei una categoria “animali”, dovresti dare come nome prodotto l’ultimo anello della catena, ossia il tipo di animale.

      Per quanto riguarda la pagina shop puoi tranquillamente creare una pagina nuova con il builder di divi e inserire quella nel menu, senza impostarla in WooCommerce.

      Buona giornata

  7. Elisa
    Elisa dice:

    Buongiorno,
    sto approcciando al mio primo sito e-commerce con woocommerce. Nella pagina di default “shop” non ho problemi a far uscire i filtri per i prodotti tramite area widget o barra laterale ma la personalizzazione su Enfold è limitatissima. Se invece creo una nuova pagina “negozio” i filtri non mi appaiono più. Nella stessa barra laterale ho diversi widget e gli unici che non si vedono sono proprio quelli dei filtri attributi (e filtri in generale) sia quelli di Enfold sia quelli del plugin di Yith (che ho anche provato a disattivare ma nulla).
    Sono due giorni che sto cercando di capire le cause provando diverse soluzioni ma niente e per questo devo disturbarvi e chiedervi aiuto.
    Grazie in anticipo e complimenti per il corso. Siete davvero una fonte importante e Webipedia mi sta aiutando tantissimo.
    Buona giornata

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Elisa,
      ricordati che se crei una nuova pagiona shop (a prescindere dal nome che gli dai) devi indicare al sistema che quella la intendi utilizzare come pagina dello shop.
      Questo lo fai in WooCommerce > Impostazioni > Tab Prodotti > Sotto voce Visualizzazione > Pagina Negozio.
      Dal menu a tendina selezioni la pagina che hai creato e che vuoi utilizzare come pagina shop.
      In questo modo vengono recuperati tutti i dati necessari per essere utilizzati nei vari moduli dedicati allo shop.
      Dovrebbe essere questo il problema.

      Buona giornata

    • Elisa
      Elisa dice:

      Buongiorno Lorenzo,
      purtroppo, no.
      Cambiando la pagina shop mi annulla l’impostazione grafica ed i contenuti e mi dice: “La pagina Descrizione Negozio WooCommerce è impostata come predefinita dal plugin e quindi non supporta l’editor di layout avanzato di Enfold”.
      Quello che vorrei fare, come visto nella Vs lezione, è impostare una pagina iniziale con 3 gategorie di prodotti e per ogni categoria fare in modo che escano i filtri ad hoc in base agli attributi.
      Il problema è che
      – se assegno la pagina shop (a qualsiasi pagina) funzionano i filtri ma senza possibilità di modifiche di layout con l’editor di Enfold
      – se invece creo una pagina da zero e poi la seleziono come pagina shop mi azzera l’editor (con il messaggio sopra riportato).
      – se creo una pagina da zero, gli inserisco una sezione griglia negozio e affianco un’area widget con all’interno filtri, i filtri non vengono visualizzati (mentre gli altri widget sì).
      Spero di essere stata più chiara e grazie mille per la risposta

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Elisa, attenzione ad una cosa. Se abiliti per la pagina Shop l’Editor avanzato di Layout è logico che ti cambino i contenuti, in quanto la pagina la devi creare tu. Abilitando l’Editor stai dicendo a WordPress “Ehi, non utilizzare il template di default di questa pagina, ma usa la pagina che compongo con l’Editor”.

      Inoltre fammi capire un cosa. Se crei una pagina nuova, poi assegni nelle impostazioni di WooCommerce come Pagina Negozio quella appena creata, torni nella modifica di quella pagina e aggiorni, non ti fa vedere il pulsante per attivare l’Editor?

      Infine non mi è chiaro bene l’esigenza delle 3 categorie a cui applicare i singoli filtri, ma il succo della questione è che non è sempre possibile fare tutto quello che si pensa esattamente per filo e per segno. Si hanno degli strumenti a disposizione e con quegli strumenti bisogna cercare di arrivare a quello che si è pensato. Qualora non riuscissi a trovare un compromesso, allora bisogna passare al piano B, ovvero cercare un plugin che ti possa aiutare nel tuo scopo, utilizzando nella ricerca parole chiave affini al tuo scopo (per esempio “woocommerce filter product” o “woocommerce filter variable” ecc…).

      Inoltre ti consiglio anche di guardare le versioni demo di Enfold, per capire le potenzialità del tema. In questo caso potresti guardare il demo dedicati con personalizzazioni WooCommerce (Filtro eCommerce del link che ti ho appena passato) e nel caso installarle su un sito di test per vedere come sono le impostazioni e imparare ad utilizzarle.

      Buona giornata

    • Elisa
      Elisa dice:

      Esatto,
      se creo una pagina nuova, poi assegno nelle impostazioni di WooCommerce come Pagina Negozio quella appena creata, torno nella modifica di quella pagina e aggiorno, non mi fa vedere il pulsante per attivare l’Editor ma bensì esce il messaggio che ti ho riportato prima:
      “La pagina Descrizione Negozio WooCommerce è impostata come predefinita dal plugin e quindi non supporta l’editor di layout avanzato di Enfold”.
      Il problema è proprio questo. Se io potessi elaborare con l’editor di Enfold la pagina negozio avrei risolto il problema.

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Moltro stano.
      Ho appena fatto dei test con Enfold aggiornato ed io non vedo nulla.
      Mandami al supporto lo screenshot dei quella pagina, di quella delle impostazioni di WooCommerce e dei plugin installati.

      Grazie

  8. ROBERTO
    ROBERTO dice:

    Ciao Lorenzo si ho provato a disattivare i plugin e li ho riattivati.
    Mi sorge il dubbio che sia un problema di memoria. Mi da un messaggio che dice ” fatal error allow memory size……..”. ho cercato un poco su internet e ho modificato il limite di memoria del file di word press default-constants.php portandolo da 40 MB a 128 MB ma non cambia nulla.

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Roberto,
      assolutamente, se ti compare quel messaggio è proprio un problema di memoria.

      Se hai già modificato il file wp-config.php senza successo, allora quello che devi fare è scrivere un ticket al supporto del tuo hosting. Ci sono dei paramentri delle configurazioni del php da cambiare.

      Buona giornata

  9. ROBERTO
    ROBERTO dice:

    Ciao Lorenzo se attivo WooCommerce non mi permette più di generare pagine o articoli del blog ma solo prodotti.
    Io uso il thema DIVI e dovrebbe essere compatibile!

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Roberto,
      certo non è normale che sia così. Ma fammi capire bene, mi stai quindi dicendo che la voce Articoli, dal menu di sinistra di WordPress è scomparsa?

      Hai provato a disattivare e riattivare il plugin?
      Hai provato a disattivare gli altri plugin, quindi non WooCommerce, per verificare che l’incompatibilità sia data da un altro plugin?

  10. CARLO
    CARLO dice:

    Buongiorno, ho seguito il corso ed ho acquisito anche le informazioni per importare i prodotti da un file csv con un plugin specifico.
    Adesso che ho inserito i prodotti ed assegnato gli stessi a varie categorie, vorrei realizzare una pagina nella quale siano visualizzate le categorie , in modo da indirizzare rapidamente il visitatore ai prodotti di suo interesse. Sono riuscito a creare la pagina ma non capisco come devo fare per fare apparire una immagine di riferimento nei riquadri delle CATEGORIE che ora sono desolatamente vuoti. Devo realizzare una pagina specifica oppure c’è modo di abbinare una immagine ad ogni categoria?

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Carlo,
      per aggiungere l’immagine alla categorie, basta che vai nel menu di sinistra in Prodotti > Categorie.
      Selezioni una categoria e ti si apre la scheda della categoria, dove appunto c’è anche la possibilità di inserire un’immagine come anteprima.

      Inoltre la pagina che stai cercando di fare non è nient’altro che la pagina shop creata di default da WooCommerce.
      Le sue impostazioni le trovi in WooCommerce > Impostazioni > Prodotti (tab visualizzazione).

      Ti consiglio anche di proseguire nel corso e guardare la lezione Personalizzare la pagina Shop.

      Buona giornata

  11. LUIGI
    LUIGI dice:

    Buongiorno, volevo sapere se è possibile applicare ad ogni prodotto due listini differenti, ovvero, un prezzo per chiunque acquista ed un prezzo (agevolato) per chi acquista tramite login. grazie…

    Rispondi
  12. Erika
    Erika dice:

    Buongiorno, ho un programma gestionale e lo vorrei collegare a woocommerce così da avere sempre aggiornato il mio negozio online con le disponibilità, è possibile farlo avendo l’API KEY del gestionale?
    Grazie

    Rispondi
    • Lorenzo Novia
      Lorenzo Novia dice:

      Ciao Erika,
      devi sentire l’azienda del tuo gestionale per realizzare questa cosa e non è detto che se ne occupino.
      Nel caso dovresti sentire un programmatore che mette ad hoc i due sistemi in comunicazione.

      Buona giornata

    • Erika
      Erika dice:

      Perdonami Lorenzo non ho capito bene… io l’Api le ho del mio gestionale, volevo sapere se woocommerce dava questa possibilità e se si come si poteva fare.

    • Lorenzo Novia
      Lorenzo Novia dice:

      Ciao Erika,
      non ti preoccupare, provo a rispiegarmi.
      Quando ci sono da mettere in comunicazione due strutture differenti (tuo gestionale e WooCommerce in questo caso) bisogna fare delle analisi e capire come farle comunicare.
      Non è che tutti i sistemi parlano una lingua comune. Le Api di ogni sistema non sono strutturate tutte allo stesso modo.
      È come se tu parlassi inglese e un’altra persona il tedesco. Ecco ci vuole un traduttore in mezzo.
      Per fare questo, molte volte, vengono costruiti dei moduli, ovvero della parti di codice che fanno le veci del traduttore.
      Essendo WooCommerce molto famoso, molte altre applicazioni si predispongono per comunicare con WooCommerce, ma questo dipende appunto dal tuo gestionale.

      Quello che devi fare è esattamente questo. Contatti il supporto del tuo gestionale e gli chiedi quello che hai chiesto a noi. Esattamente questo.
      Nel caso “il traduttore” non fosse già stato predisposto, allora devi chiamare un programmatore che ti costruisca ad hoc, come tu vuoi, questo traduttore.

      Spero di essermi spiegato meglio.
      Buona giornata

  13. Paola
    Paola dice:

    Buongiorno, nella lezione nella scheda del prodotto c’è il campo codice, mentre nella mia installazione non trovo il campo in cui inserire il codice.
    Grazie per il vostro aiuto
    Paola

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Paola,
      mi confermi che sei nella scheda di un prodotto con attiva l’etichetta generale? Se si non vedi il campo COD? Quali altri campi vedi?
      Grazie

    • Paola
      Paola dice:

      Ciao Lorenzo, sono nella scheda di un prodotto con attiva l’etichetta generale. Non vedo il COD ma tutti gli altri campi seguenti, a partire dal prezzo di listino.
      Grazie

Non vuoi fare da solo?

Non vuoi fare da solo?

Per realizzare il tuo progetto o per risolvere qualsiasi problematica, rivolgiti al nostro Team di professionisti.

oppure chiamaci allo 02.9843140

You have Successfully Subscribed!

Pin It on Pinterest