In questa lezione faremo un'esercitazione ed andremo a costruire una landing page con Divi.

Metteremo in pratica tutti gli strumenti visti e spiegati nell'arco delle lezioni dedicate a questo potentissimo tema.

Hai una domanda su questa lezione?

Accedi al video corso


  1. Andrea
    Andrea dice:

    Buona sera,
    per l’inserimento di una Call-To-Action ci sarebbe la possibiltà del modulo omonimo e vorrei un consiglio se adoperarlo o seguire il percorso descritto nella lezione (minuto 8,50) che mi sembra perfetto.
    Grazie.

    Rispondi
    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Andrea,
      I passaggi che mostriamo nelle lezioni sono sempre “indicativi”.

      Il tuo compito è quello di imparare ad utilizzare il builder visivo per creare una grafica che si sposa perfettamente alla tua comunicazione.

      Puoi quindi seguire il procedimento della lezione adattandolo ai tuoi contenuti, ma puoi anche utilizzare i moduli già pronti.

      Gli sviluppatori di Divi infatti, continuano a produrre nuovi layout e nuove interpretazione dei moduli.

      Partire caricando i layout che demo è sicuramente una scelta vincente, perché sono impeccabili sia dal punto di vista grafico che tecnico.

      Buona giornata

  2. Andrea
    Andrea dice:

    Salve,
    sto costruendo il sito con Divi.
    Vorrei ottenere la Homepage (statica) senza il menù di navigazione come primo elemento nella parte superiore. Al suo posto vorrei avere come primo elemento un testo scritto e quindi, subito sotto, creare una barra con il menù di navigazione.
    Posso avere questo risultato creando una landing e selezionando Blank Page oppure questa procedura è adatta solo a “Pagine di destinazione” diverse dalla Hompage statica che deve essere nel mio caso la prima pagina del sito?

    Rispondi
    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Andrea,
      se vuoi avere il massimo controllo possibile di ogni elemento ti conviene partire da una pagina interamente vuota, quindi nella tab degli attributi pagina devi selezionare Blank Page.

      Puoi utilizzare questa funzione per la home page e per tutte le altre pagine.

      In questo modo, puoi tranquillamente costruire tua home inserendo il testo iniziale con il semplice modulo del builder visivo.

      Per inserire il menu poi, dovrai utilizzare una Sezione a Larghezza Piena e al suo interno inserire il modulo Menu a Larghezza Piena.

      Se invece vuoi tenere tutte le impostazioni delle altre pagine, come ad esempio il footer, ma eliminare il menu solo in una pagina specifica, puoi anche escluderlo dal pannello Opzioni di Divi.

      Vai alla voce Navigation, troverai la lista delle pagine in cui è presente il menu, ti basta togliere il flag dalla home.

      Come ultima opzione, puoi andare sulla tab Impostazioni Pagine Divi (l’ultima sulla sidebar di modifica pagine), trovi un menu a tendina in cui puoi nascondere la barra del menu fino a che l’utente non scrolla la pagina.

      Eventualmente puoi anche abilitare la Navigazione a punti.

      Buona giornata

    • Andrea
      Andrea dice:

      Grazie Gianluca, tra le opzioni che mi hai dato sto utilizzando “Blank Page” per la mia Hompage salvando ogni elemento inserito nella libreria Divi visto che voglio fare altre pagine con lo stesso testo iniziale e stesso menu subito sotto.
      Puoi dirmi qual’è il modo corretto di proseguire?
      Mi spiego: per creare le altre pagine devo prima creare le “voci” relative nel menu quindi andare a personalizzare le pagine oppure devo procedere da “aggiungi nuova pagina” crearla e dopo inserire la “voce nel” menu con i titoli di pagina?
      E’ evidente che sono più che principiante quindi ti ringrazio anticipatamente per la pazienza ;)

    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Andrea,
      Il procedimento è corretto, se vuoi che tutte le pagine partano col la scritta rendi l’elemento Globale, in modo che, se lo vorrai modificare, potrai farlo in una volta sola.

      Le altre pagine le crei con Aggiungi nuova Pagina.

      Appena la pubblichi apparirà automaticamente il checkbox per aggiungerla al menu.

      Buona giornata

  3. Alessandro
    Alessandro dice:

    Buongiorno, finalmente ho acquistato DIVI e sto iniziando il mio progetto dopo vari test.
    Dato che fornisco consulenza e assistenza tecnica informatica, la mia idea è quella di fare due landing page, una per i soggetti privati in cui si scarica un buono sconto dove si può ottenere lo sconto del 50% sul listino prezzi e un altra landing page per le piccole aziende in cui lancio una mega offerta annuale e diversi vantaggi. Inoltre farei anche pagina web generica su di me e i servizi che posso applicare.E’ corretto agire in questo modo? dove inserire eventualmente il progetto ed ottenere suggerimenti da voi?

    Rispondi
    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Alessandro,
      nessuno può dirti con assoluta certezza cosa è giusto e cosa è sbagliato, perché ogni business ha il suo pubblico e le sue caratteristiche.

      Come approccio può avere un senso distinguere l’offerta tra privati e aziende con una landing page dedicata, quindi inizia pure così.

      La cosa importante è continuare a fare dei test per capire cosa cerca il tuo pubblico e come puoi accontentarli al meglio.

      Vedrai che man mano che acquisisci esperienza, saprei correggere il tiro e modificare il tuo progetto, visto che è davvero difficile che la prima idea sia subito la più performante.

      Ogni progetto web è destinato ad essere corretto e aggiornato nel corso del tempo, fino a trovare la struttura migliore.

      Buona giornata

  4. Ilaria
    Ilaria dice:

    Salve! Innanzitutto..bellissimo! Immagino pero’ che essendo un tema (ripeto, favoloso!) di cui si paga un canone mensile, è ideale per chi macina siti web (o mi sbaglio?).
    Volevo chiedervianche se quando fai l’ ab split test su landing page per esempio, il sistema cosa fa? sponsorizza un 50% della prima versione e un 50% della seconda per poterli testare?

    Rispondi
    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Ilaria, e grazie mille per i complimenti!

      Il costo di Divi non è mensile, ma, come puoi vedere dalla pagina dei prezzi, puoi scegliere tra un abbonamento annuale (con rinnovo facoltativo), oppure di fare l’acquisto una volta per sempre e assicurarti tutti i prodotti con un solo pagamento.

      Per questo è ideale sia ai professionisti sia ai “privati” che vogliono assicurarsi uno dei temi migliori sul mercato.

      Per la seconda domanda la risposta è si, quando si imposta l’A/B split test vengono proposte tutte le versioni secondo le stesse percentuali, nel caso le varianti fossero 3 verrebbero proposte al 33% degli utenti.

      Buona giornata

  5. Alberto
    Alberto dice:

    ciao, ottimo corso! complimenti! faccio una domanda e premetto non so se sia stata già posta da altri. Comprando DIVI avrò anche monarch, secondo me è un ottimo plugin. Ma volevo chiedervi se è pesante e se quindi possa rallentare il sito. grazie

    Rispondi
    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Alberto,
      Monarch non è per nulla pesante, quindi usalo pure tranquillamente, è quello che utilizziamo anche su Webipedia.

      Buona giornata e grazie per i complimenti!

  6. Davide
    Davide dice:

    Buonasera,
    ho provato ad impostare la schermata home seguendo questa guida ma anzichè un immagine volevo creare una carrellata di 3 slider. Tuttavia, dopo aver definito l’immagine di sfondo, l’immagine all’interno dello slide ed il testo succede una cosa strana.
    Volendo impostare l’altezza del modulo non mi è possibile modificarlo, sembra quasi sia bloccato da non so che cosa.
    Io attualmente per creare il modulo entro nel Builder di DIVI, creso una Sezione a larghezza intera de all’interno “Slider larghezza piena”. Per modificare l’altezza devo intervenire in qualche parametro che mi sfugge?
    Grazie

    Rispondi
    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Davide,
      Nel caso degli Slider a Larghezza Piena le proporzioni dell’immagine variano costantemente per adattarsi ai vari dispositivi, quindi non c’è un parametro per determinare l’altezza.

      Quello che puoi fare è giocare con i padding.

      Se apri le tab Design (dello spider o della sezione) puoi inserire un valore di pixel a piacere in alto e in basso al modulo.

      Fai diversi tentativi fino ad ottenere l’altezza che desideri.
      Buona giornata

    • Davide
      Davide dice:

      Ciao Gianluca, volevo informarti che dopo ore ed ore a smanettare sui vari parametri ho scoperto che esiste all’interno del modulo “Slider a Larghezza Piena Modulo Opzioni” —> “Design” un impostazione che si chiama proprio “Dimensionamento”. Dopo questa voce vi sono due barre, una per la larghezza ed un per l’altezza.
      In sostanza i parametri di “padding” rimangono bloccati poichè a mio avviso vengono bypassati da questa impostazione. Da quì è possibile modificare l’altezza senza limiti!!

    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Davide,
      grazie mille per il tuo contributo, sarà sicuramente utile anche ad altri studenti.

      È sempre importante controllare tutte le funzioni e prendere confidenza il builder, perché generalmente si trova sempre il modo di risolvere un problema.

      Come vedi, spulciando tra le impostazioni puoi riuscire a capire come personalizzare ogni cosa nel minimo dettaglio.
      Buona giornata e grazie ancora!

  7. Davide
    Davide dice:

    Grazie per il consiglio, ho provveduto ad inserire l’immagine in evidenza. Erroneamente credevo pescasse l’immagine che avevo inserito all’interno dell’articolo. Come faccio ad inserire al termine dell’articolo la possibilità di scaricare un file? Esiste un modulo apposito?
    Intanto grazie.

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Davide,
      se devi fare scaricare un documento di testo o un pdf, basta che lo carichi tramite il pannello Media come se fosse un’immagine e gli dai il link (riguardati le lezione del corso di WordPress).

      Buona giornata

  8. davidesenna
    davidesenna dice:

    Buongiorno, ho seguito le lezioni generali sul sistema WordPress ed in particolare mi sono guardato tutte le lezioni sul template DIVI che ho acquistato da pochi giorni.
    Ho già cominciato a “lavorarci” installando in una cartella remota il template ed il suo potente page builder.
    Per la pagina d’informazione della Onlus che sto progettando (Onlus di cui faccio parte) avevo la necessità di avere una porzione del sito nel quale si potevano vedere i diversi articoli presenti.
    Ho quindi creato un modulo “Slider Post a larghezza totale” . Ho quindi creato due articoli prova con immagini e testo.
    Ho però notato che dallo slider post della home non si vede l’immagine dell’articolo. Sbaglio qualcosa nella configurazione del modulo oppure non è previsto che lo slider della home vada a pescare l’immagine dell’articolo e lo faccia vedere sullo sfondo?
    Grazie per tutto

    Rispondi
    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Davide
      Da quello che scrivi non mi sembra di vedere errori nella procedura.

      Il modulo Slider Post a larghezza Totale ha una configurazione leggermente differente rispetto a quello di recupero degli articoli “classico”.

      In pratica usa le informazioni di un articolo alla volta e usa l’immagine in evidenza dell’articolo come immagine di sfondo, ma questo dovrebbe farlo in automatico.

      Se così non fosse prova a controllare nella tab Contenuti. Se scorri in basso puoi decidere se usare l’immagine in evidenza del post o se inserire uno sfondo personalizzato.

      Nel tuo caso però, puoi anche pensare di usare il modulo Blog, che però trovi disponibile nelle Sezioni Standard.

      In questo modo puoi scegliere quanti articoli recuperare contemporaneamente, quali categorie selezionare e, nella tab design, puoi decidere se visualizzarli come griglia o a larghezza piena.

      Forse nel caso di una Onlus è più adatto.

      Speri di esserti stato utile
      Buona giornata

  9. a.ridolfi71
    a.ridolfi71 dice:

    Buongiorno,
    ho seguito il corso sui temi avanzati ed in particolar modo sul tema DIVI.

    Volevo chiedere se questo tipo di tema si integra normalmente con woocommerce.

    Grazie

    Rispondi
    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Andrea,
      anche se più complesso di altri WooCommerce è “solo” un plugin.

      Si integra perfettamente con Divi e con tutti i temi premium.

      Buona giornata

    • a.ridolfi71
      a.ridolfi71 dice:

      Grazie Gianluca, lo immaginavo ma ne volevo la conferma. Vorrei creare un sito e-commerce utilizzando divi e woocommerce.

    • a.ridolfi71
      a.ridolfi71 dice:

      Grazie Lorenzo,
      Prima però mi sparo il vostro corso su woocommerce ))

      Buona giornata anche a te.

  10. giorgioaugusti
    giorgioaugusti dice:

    Ciao Gianluca,
    ultima domanda, mentre stavo vedendo il vostro video, ho visto che quando prendevi la foto dalla libreria, nella parte destra hai inserito solo il titolo dell’immagine, senza didascalia, testo alternativo e descrizione.
    Questo se non vado errato incide ai fini SEO, quindi quello che ti chiedo è bene inserirli sempre????
    Grazie

    Rispondi
    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Giorgio
      hai ragione, in questa lezione non ci siamo concentrati sugli aspetti SEO, ma solo sulla costruzione della pagina.

      Tutte le indicazioni per ottimizzare le immagini le trovi sempre nel corso SEO.

      Buona giornata

  11. giuliaegiulioautori
    giuliaegiulioautori dice:

    Salve amici,

    vorrei sapere se è possibile, e come, usare una Landing Page creta con DIVI per essere mostrata, ad esempio, attraverso un link, tramite un ADSET di Facebook…

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Giulia,
      per mostrare una lading page del tuo sito, che sia creata con Divi o con altri temi, basta che incolli la sua URL nel post di Facebook. Dopo qualche secondo Facebook mostrerà l’immagine di anteprima della tua pagina, ma avrai anche la possiblità di selezionare, come anteprima di Facebbok, altre immagini che hai inserito nella landing page, così come potrai aggiungere del testo. Una volta che hai selezionato l’immagine, puoi anche cancellare la URL dal post, che Facebook la mostrerà comunque e così come il titolo e la description che hai aggiunto tramite il plugin SEO Yoast.

      Buona giornata

    • giuliaegiulioautori
      giuliaegiulioautori dice:

      Grazie Lorenzo,

      so che ti sto facendo domande banali ma sto iniziando solo ora col col marketing ONLINE e quindi ho bisogno di fartele. Tornando alla Landing Page di DIVI… posso anche utilizzarla, insieme ad altre, in un FANNEL che sto pensando di costruire attraverso Active Campaign, che è l’automazione con la quale mi sto cimentando?

      Grazie

    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Giulia,
      certo che si, le landing page sono uno degli strumenti principali in un buon funnel.

      Ti possono servire sia per costruire la tua lista di email, sia come step conclusivo del processo.

      Buona giornata

  12. giorgioaugusti
    giorgioaugusti dice:

    Ciao Ragazzi,
    una volta creata la landing page e incoraggiato l’utente all’azione di una compilazione di un modulo per scaricare una brochure, come faccio a fargli apparire il link dove può scaricare la brochure???
    Spero mi abbiate capito…..
    Grazie mille

    Rispondi
    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Giorgio,
      il modo più semplice è utilizzando un modulo di contatto che abbia la possibilità di indirizzare l’utente ad una pagina specifica dopo l’invio.

      Poi ti basterà creare una pagina di conferma invio o di ringraziamenti per la compilazione, dentro la quale inserire il link alla tua brochure.

      Se stai usando il modulo di contatto di Divi, trovi la funzione Attiva reindirizzamento dell’URL nelle Impostazioni generali del modulo.

      Buona giornata

  13. Rosario
    Rosario dice:

    Ciao Ragazzi!
    Stamani ho installato il plugin di Active Campaign sul mio WordPress (tema Divi) per inserire un opt-in nella mia landing page!

    Sono riuscito ad asportare il modulo standard di active campaign (quello davvero brutto) tramite un collegamento api tra wordpress e active campaign, funziona perfettamente ma per estestica è praticamente un pugno in un occhio…

    Domanda: Come faccio a customizzare il modulo standard di ActiveCampaign all’interno della mia landing di WordPress?

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Rosario,
      l’arma comune per la personalizzazione grafica di ogni elemento della tua pagina web è l’utilizzo dei CSS. Questa è la prima cosa che mi viene in mente.
      Non so però se Active Campaign mette a disposizione altro. Hai provato a scrivere un ticket al loro supporto?

      Ti passo anche il link al nostro corso di HTML e CSS.

      Buona giornata

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Figurati!
      Miraccomando prova a sperimentare!

      Inoltre in fase di progettazione ti consiglio anche di usare la vecchia “carta e penna” e disegnare tutto il processo. Disegna schematicamente le pagine, l’azione dell’utente e cosa succede dopo. Questo ti aiuterà tantissmo ad avere sott’occhio il quadro complessivo. Ti accorgerai di molte cose a cui non avevi pensato e ti si risolveranno dubbi di altre.

      Buona giornata

  14. roberto
    roberto dice:

    Ciao Lorenzo tutti gli utenti sono uguali una volta registrati al sito potranno accedere al catalogo con la merce e fare gli ordini ma in questo caso non mi serve wooecommerce in quanto il catalogo altro non è che un nuovo link dove si potrà accedere con altra user e password..
    L’idea è questa:
    1) per consultare il catalogo dovranno registrarsi con i loro dati quindi nome, email ,telefono, p.iva e se sono un outlet o cos’altro..
    2) dopo essersi registrati a me arrivera nella mia email la conferma che un nuovo utente si è registrato con tutti i suoi dati quindi penso che dovro collegare un autorisponditore tipo mailchip,a l’utente invece arrivera un email con il benvenuto ed in piu un link con user e password che lo portera a consultare il nostro catalogo..
    poi gli ordini verranno fatti inserendo nella propria area riservata un modulo d’ordine una sorta di tabella dove il cliente dovra inserire il codice prodotto e le taglie oppure semplicemente si scaricheranno dalla loro area riservata un file word con inserita una tabella per fare l’ordine.. il tutto sara spiegato in un video che io inseriro nell’area riservata di ogni cliente in modo che possa vedere come inserire un ordine quindi non mi serve wooecommerce o per lo meno non mi serve per questo al momento..

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Roberto,

      una soluzione “pronti via”, senza farti utilizzare un membership plugin per la realizzazione di aree riservate, potrebbe essere il semplice utilizzo di Mailchimp e un plugin come Mailchimp for WordPress che si integra con Ninja Forms o Contact Form 7.

      In questo modo, nella pagina dell’iscrizione crei un form che è collegato ai database di Mailchimp.
      Quindi non avrai le anagrafiche degli utenti registrate nel tuo sito WordPress, ma appunto dentro ai server di Mailchimp.

      Fatto questo, una volta che l’utente riceve l’email e clicca sul link di conferma per il double optin, viene rimandato alla pagina in cui hai inserito i prodotti o permetti il download del catalogo pdf.

      In questa pagina (o in un’altra) inserisci, sempre tramite Ninja Form o Contact Form 7, il modulo di richiesta ordine o il download del file di Word da utilizzare come modulo.

      Nel tuo caso, non vedo nessuno motivo per rendere privata la pagina sia dei prodotti che del modulo d’ordine.

      Se invece vuoi rendere solo questa pagina privata, allora puoi farlo, senza creare un sistema di area riservata. Infatti in WordPress, ogni pagina può essere protetta da password. All’interno del “modifica pagina” da admin, nella sidebar in alto a destra, alla sezione Pubblica, puoi modificare la voce Visibilità da “pubblico” a “protetto da password”. Questa password sarà unica per tutti gli utenti e gliela dovrai mandare nell’email di conferma iscrizione newsletter. Ma come dicevo prima, dagli elementi che mi hai fornito, non ne vedo l’utilità di proteggere questa pagina con password.

      Se invece vuoi proprio creare una area riservata, allora ti rimando all’articolo Migliori WordPress Membership Plugin.

      Fai dei test, prova diverse soluzioni e, gentilmente, se dovessi avere problemi per un argomento specifico scrivimi nella lezione o nell’articolo di riferimento, ma non continuiamo questa consulenza nell’articolo dove stiamo parlando di “Landing Page”. Ti ringrazio per la collaborazione.

      Buona giornata

  15. roberto
    roberto dice:

    Ciao Lorenzo …sto scrivendo da pc spero di farmi capire meglio..
    Sto cercando di creare un sito B2B che vende abbigliamento a chi ha partita iva quindi mi rivolgerò ad outlet,eCommerce e addetti ai lavori..
    Vorrei far accedere i clienti tramite una registrazione che ad ognuno li porterà alla propria area riservata dove troveranno un catalogo con tutti i prodotti (in questo caso wooecommerce non mi serve)
    La domanda è come posso creare un modulo di registrazione per i miei potenziali clienti?
    I corsi da te accennati li ho tutti e due sia (woocommerce) sia (modulo di contatto) diciamo che da voi ho acquistato quasi tutti i corsi…
    Ho inserito nel menu la voce registrazione che cliccandoci dovrebbe portare al famoso modulo che consente a gli utenti di registrarsi e poi di logarsi per accedere alla propria area riservata cosa ancora che non ho capito…
    spero di essere stato piu chiaro..

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Roberto,
      bisogna prima capire due cose che cambiano di molto la struttura.
      Il catalogo è uguale per tutti gli utenti?
      Cosa possono fare gli utenti una volta che si sono autenticati oltre a vedere il catalogo?

  16. roberto
    roberto dice:

    salve ragazzi sto lavorando sul vostro sito web con un tema che da wordpress un tema base diciamo che sto facendo pratica anche grazie ai vostri video per poi passare ad un tema piu raffinato.. non riesco pero a capire come creare un modulo di registrazione per gli utenti in quanto il mio sara un B2B di abbigliamento e vorrei che i miei utenti per vedere ilò mio catalogo online si iscrissero con una registrazione dove chiedo nome email telefono e se è un outlet oppure ecommerce in quanto il mio b2b vende solo a chi ha partita iva in stock con minimi d’ordine di 50 pezzi.. tornando a noi come posso creare un modulo di registrazione? dovro collegarci anche un autorisponditore? Grazie se vorrete aiutarmi..

    Rispondi
    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Michele, dovresti poter scegliere il modello Blank Page dalla tendina di destra, è un’opzione di default di WordPress.

      Eventualmente mandaci una schermata di quello che vedi alla mail di supporto, così gli diamo un’occhiata.
      Buona giornata

  17. Angelo Vergallo
    Angelo Vergallo dice:

    Salve,
    Come faccio ad inserire il logo e renderlo trasparente in modo che si fonda con l’immagine di sfondo?
    Grazie

    Rispondi
    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Angelo, la strada più semplice è di caricare direttamente una file .png con una trasparenza impostata, perché in divi, l’unica opacità che puoi regolare per l’header è il colore di sfondo.

      Buona giornata

    • Gianluca
      Gianluca dice:

      Ciao Giuseppe,
      nella nostra guida su come creare landing page trovi tutte le spiegazioni su come realizzarne una e vengono anche indicati i plugin più popolari per tale scopo.

      Voglio però sottolineare che per non servono necessariamente plugin specifici.

      Con i builder visivi dei temi premium si riesce a realizzare ogni tipo di layout. Quelle su Webipedia ad esempio le abbiamo costruite usando solo quello di Enfold.

      Se però vuoi valutare opzioni oltre a quelle che troverai nell’articolo ti posso consigliare anche Justlanded.

      Buona giornata

Corso WordPress GRATUITO

INSERISCI NOME E MAIL PER ACCEDERE ALLE PRIME LEZIONI GRATUITAMENTE.

Zero spam. Garantito.

Corso Wordpress Gratis

Inizia il Corso di WordPress GRATIS!

Inserisci nome ed email per avere l'accesso gratuito alle prime lezioni del corso. Impara a costruire da solo il tuo sito web!

Ci sei quasi! Ti abbiamo mandato un'email per confermare il tuo indirizzo di posta.

Pin It on Pinterest