Uno dei grandi vantaggi nell’utilizzo dei temi premium è che vengono costantemente aggiornati in modo da essere sempre compatibili con le nuove versioni del CMS.

Questo garantisce i massimi livelli di sicurezza e permette di sfruttare al massimo il lavoro degli sviluppatori che apportano costantemente delle modifiche per migliorarne le funzionalità.

Per aggiornare i temi Premium ci sono due strade.

La strada manuale implica di dover scaricare i file del tema sul tuo computer e poi andare a sostituirle manualmente tramite FTP o tramite il file manager del tuo cpanel.

Esiste però un modo più rapido e che non richiede nessun tipo di competenza in tal senso, visto che si può fare tutto dal pannello di WordPress.

Per quasi tutti i produttori il procedimento è lo stesso.

A seconda di dove acquisti il tema, quindi su ThemeForest, su Elegant Themes, o su altri marketplace dovrai generare una chiave API per associare il tema al tuo account.

Trovi le istruzioni su come fare nella sezione dedicata che in genere si trova all’interno delle theme options.

In Themeforest ad esempio devi accedere alla sezione settings del tuo account.

Al suo interno trovi la voce API keys.

Da qui puoi dare un nome alla chiave che stai creando e premere Generate API keys.

Una volta ottenuta la tua chiave API ti basterà inserirla nello spazio dedicato come vediamo nell'esempio insieme al tuo username di ThemeForest e una volta salvato avrai messo in comunicazione le due piattaforme.

Per Registrare Divi della elegant Themes il procedimento è molto simile.

Accedo al tuo account puoi generare un infinito numero di Chiavi API, premendo sul tasto in fondo.

A questo punto incolla username e chiave nella voce all'interno delle Theme Options.

Quando anche tu avrai collegato il tuo tema, potrai aggiornarlo con un semplice click, o dalla dashboard alla sezione aggiornamenti, oppure utilizzando la sezione dedicata delle opzioni tema.

Un’utlima considerazione va fatta per i plugin.

Ci sono temi, come ad esempio Avada che integra anche dei plugin specifici per il costruttore di pagina, che non vengono aggiornati in simultanea con il tema, quindi quando hai aggiornato il primo, ricordati sempre di fare un controllo anche nella sezione plugin per essere certo che sia tutto allineato e aggiornato.

Per questa breve lezione abbiamo terminato, ci vediamo nel prossimo video.

Ciao, hai una domanda su questa lezione?

Iscriviti al sito o effettua il login


  1. Michele
    Michele dice:

    Lorenzo, ho voluto aspettare un pò per capire se il sito funzionasse a dovere dopo le operazioni da te consigliate e per questo desidero ringraziarti per i tempestivi e preziosi consigli forniti. Grazie.

    Rispondi
  2. Michele
    Michele dice:

    Lorenzo, account a API Key sono corrette, tanto è vero che l’aggiornamento di Enfold parte ma si interrompe per l’errore che ho evidenziato (si tratta forse di un problema di permessi sul file?). Comunque sto seguendo i tuoi preziosi consigli e sono giunto, attraverso CPanel, al passo che prevede di scaricarmi tutto il contenuto della cartella Enfold del mio sito, prima dell’aggiornamento. Quando cerco però di eseguire il download di tutta la cartella “Enfold” per salvarla sul mio pc, vedo che l’icona non è cliccabile, ma lo diventa solo se seleziono i file. Siccome Enfold contiene tantissime sottocartelle, quale funzione posso eseguire per ottenere il risultato voluto (scarto a priori l’idea di sleezionare una cartella alla volta).
    Intanto grazie pe ril prezioso aiuto.

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Michele,
      per scaricare tutta la cartella Enfold, basta che premi il tasto destro > Compress. Questo ti comprimerà tutta la cartella e relativo contenuto in un unico file formato zip.

      Tasto destro su questo file > Download per scaricarla.

      Per cancellare una cartella e tutto il contenuto, tasto destro > Delete.

      Buona giornata

  3. Michele
    Michele dice:

    Ciao, ho cercato di aggiornare la mia versione di Enfold (3.8) alla 4.5.4,su versione di WP regredita alla 4.9.7, dopo aver impostato correttamente sulla opzione “Theme update” il mio account e l’api-key. Cliccando sul bottone “Update now” l’aggiornamento parte correttamente, ma si blocca per i seguenti errori:
    C’è stato un errore durante l’aggiornamento di Enfold: Il download non è andato a buon fine. Non è stata fornita una URL valida.

    Warning: Illegal string offset ‘http_code’ in /home/artetrad/public_html/wp-content/themes/enfold/framework/php/auto-updates/class-envato-protected-api.php on line 307

    Warning: Illegal string offset ‘api_error’ in /home/artetrad/public_html/wp-content/themes/enfold/framework/php/auto-updates/class-envato-protected-api.php on line 307
    Mi potreste aiutare a risolvere il problema? Grazie.

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Michele,
      sei sicuro al 100% che account e API key siano corrette? Le hai prese dal tuo account Themeforest?

      Inoltre se hai problemi con questo sistema, ricorda che puoi aggiornare un tema WordPress anche tramite il File Manager del tuo hosting (o anche FTP).

      Basta che scarichi la nuova versione di Enfold dal tuo account di Themeforest.
      Nei diversi download che ti da per lo stesso tema, scarica la versione “Installable WordPress file only”.

      Metti il tuo sito sotto manutenzione.
      Metti uno dei temi di default (uno dei Twenty).
      Poi entra nel tuo cPanel e vai al file Manager (Gestione File).
      Vai nella root del tuo sito. Se hai fatto un installazione normale è la cartella publich_html.
      Entra in wp-content > themes.
      Come vedi c’è la cartella di Enfold. Scaricala per sicurezza così da averla nel caso qualcosa vada storto, archiviala sul tuo pc e poi cancella quella sul server.
      Quindi carica lo zip con il nuovo tema appena scaricato da Themeforest in questa cartella.
      Scompatta la cartella (tasto destro del mouse > Extract).
      Ora torna in admin e attiva il nuovo Enfold.
      Controlla che tutto sia ok.
      Se è tutto ok e il tuo sito è stabile allora ti consiglio di fare un backup con questa versione stabile.
      Dopo puoi procedere all’upgrade di WordPress.

      Buona giornata

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Eva,
      ogni tema è diverso ed è quindi possibile che la funzione di auto updates non è presente.
      A volte, anzi la maggior parte delle volte, la funzione di aggiornamento automatico è vincolata alla registrazione del prodotto.
      A seconda di dove hai comprato il tema, ottenere la chiave di licenza, è un processo che devi cercare sul sito dove hai acquistato il tema.
      In ultimo, se il tema non mette a disposizione questa funzione, puoi aggiornarlo tramite FTP, sostituendo i vecchi file con i nuovi.
      Attenzione però, la cosa migliroe che puoi fare è scrivere un ticket di supporto direttamente agli sviluppatori del tuo tema.

      Buona giornata

  4. Stefano
    Stefano dice:

    Buonasera,
    ho una domanda. Sto facendo un restyling di un sito tema AVADA. Prima di aggiornare il tema all’ultima versione disponibile ad un tratto solo alcune immagini collocate nella cartella media sono disponibili, le altre hanno un punto interrogativo e ovviamente non appaiono sul sito on-line. Secondo voi che cosa è successo e quali possono essere le soluzioni. Ho provato a importare nuovamente le singole immagini ma rimangono sempre con il ? e non risolvo nulla. Ho anche provato a ricaricare in blocco tutte le cartelle immagini dei vari anni prese dalla cartella di backup ma non funziona. Se avete qualche suggerimento da darmi vi ringrazio.

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Stefano,
      mi preoccupa il fatto che hai sovrascritto la cartella media con un backup di file, poiché così facendo perdi corrispondenza fra il database e la cartella immagini. Se per esempio hai un immagine A caricata oggi e poi vai a sosituire la cartella uploads con un backup di una settimana fa, allora nel database sarà registrata l’immagine A, ma non sarà presente come file, con il relativo punto di domanda. Penso che sia questo il problema.

      Come prima cosa però ti consiglio di fare un test disattivando Avada e controllando se i tuoi media sono ok con un tema di default fra i Twenty.
      Se così fosse, allora il problema è di Avada e ti consiglo di scrivere un ticket di supporto direttamente a loro.

      Buona giornata

    • Stefano
      Stefano dice:

      Grazie Lorenzo,
      ho scoperto che era un problema dell’hosting portato dal passaggio del sito da linguaggio http a https.

      Grazie ancora e buona giornata.

  5. katia francesca
    katia francesca dice:

    Ciao, ho appena acquistato Avada ma non riesco a caricare la cartella zip nel mio WP! è come se fosse troppo pesante….

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Katia,
      probabilmente stai cercando di caricare la cartella con tutti i file e non solo il tema.
      Scompatta la cartella e guarda dentro di questa se c’è solo lo zip del tema.

      Buona giornata
      Lorenzo

  6. Massimo
    Massimo dice:

    Ciao.
    Ho acquistato Divi ma lo ho installato in locale.
    Mi è stato segnalato un aggiornamento ed ho proceduto, inserendo l’API key.
    Ora non mi compare più la normale pagina di accesso a WP, ma la “In manutenzione” e non cambia più.
    Come mi devo comportare?
    Grazie

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Massimo,
      i motivi potrebbero essere tanti, fra cui anche perché sei in locale.
      Pertanto quello che puoi fare è seguire le istruzioni che ho scritto in questo articolo:

      Guida per risolvere i problemi di un sito WordPress

      Se fatti questi passaggi non arrivi al nocciolo della questione, allora o reinstalli tutto (se non hai già inserito i contenuti), oppure contatti direttamente il supporto di Divi. Probabilmente ti chiedereanno delle informazioni maggiori da passargli, altrimenti anche per loro risulterà impossibile debuggare il tutto.

      Buona giornata

Non vuoi fare da solo?

Non vuoi fare da solo?

Per realizzare il tuo progetto o per risolvere qualsiasi problematica, rivolgiti al nostro Team di professionisti.

oppure chiamaci allo 02.9843140

You have Successfully Subscribed!

Pin It on Pinterest