Potrebbe essere il tuo caso quello in cui hai già una lista di contatti raccolti precedentemente e vorresti importarli dentro l’account di Mailchimp.

Hai una domanda su questa lezione?

Accedi al video corso


  1. Claudia
    Claudia dice:

    Grazie mille lorenzo! Si opto per conservare semplicemente l’altra lista dove sono conservati i consensi. Grazie dello spunto.

    Rispondi
  2. Claudia
    Claudia dice:

    Ciao! Grazie per questa lezione. Io ho un database di email ottenuto con il consenso di ogni singolo utente. Sto trasferendo tutto su MailChimp. Come posso mantenere tutti i dati relativi all’utente affinché sia visibile anche su MailChimp che hanno dato il loro consenso?

    Inoltre, devo chiedere di nuovo il consenso alle persone di voler restare iscritti solo perché ho cambiato piattaforma?

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Claudia,
      quando un utente si iscrive alla tua newsletter direttamente in Mailchimp, viene registrato l’IP dal quale l’utente ha dato il consenso all’iscrizione e la data. Quando invece si importanto utenti sei tu che fai da garante spuntando “This person gave me permission to be added to my list box” oppure nel caso di un importazione massiva “We do not send confirmation emails to imported addresses and trust that you’ve gathered proper permission to send to every address on your list”.

      A logica quindi potresti conservare i dati dell’altra piattaforma, fra cui ci dovrebbe esserci anche l’Optin IP Address e l’Optin Timestamp (che sarebbe la data) ed importare la lista.

      Altrimenti nel file csv di importazione devi avere anche quei valori e mappare le relative colonne che come vedi sono presenti fra i campi di importazione.

      ip optin

      Buona giornata

Pin It on Pinterest