Aggiornamento: la sezione liste è cambiata in Audience.

Tutto rimane uguale, solo che hanno deciso di cambiare nome in Audience.

Premendo Audience ci si ritrova nella pagina con la possibilità di sfogliare le singole liste che hai creato.
Le selezioni dal menu a tendina subito sotto a Current Audience. Fra le voci c'è anche View audiences e se la premi vai alla pagina dove trovi la lista di tutte le Liste, esattamente come nel video.
In questa pagina per agguingere una nuova lista premi Create Audience.

Cosa include la nuova versione gratuita

Mailchimp dal Maggio 2019 ha fatto dei cambiamenti per il piano Free. In effetti davano troppe cose gratuite, ma comunque come leggi da Mailchimp Plans, continuano a dare tutto, ma in singola unità (un audience/lista, un utente, un template, una automazione e report).


In questa lezione imparerai a creare un lista di contatti, il primo passo da compiere per realizzare una Newsletter con MailChimp.

Per creare una lista di contatti puoi importare un file esterno (ad esempio di estensione .CSV), utilizzare un form di registrazione sul tuo sito, oppure puoi aggiungere i contatti manualmente.

In questa lezione opteremo per questa soluzione. Inseriremo il nostro primo contatto, per realizzare la lista della nuova Newsletter che stiamo per creare.

Quindi sceglieremo un nome per la Newsletter, stabiliremo l'indirizzo email di spedizione, e la frase di remind che rammenti agli utenti perché ricevono questo messaggio.

Hai una domanda su questa lezione?

Accedi al video corso


  1. Jimmy
    Jimmy dice:

    Salve, non riesco a trovare LISTS e quindi crearne una nuova o di prova, forse ad oggi è cambiato qualcosa con le impostazioni del Menù di Mailchimp? Grazie

    Rispondi
    • Jimmy
      Jimmy dice:

      Vista la spiegazione a sx, grazie. Ma adesso Mailchimp permette una solita lista di Audience e per farne altre ci vogliono almeno 10 Dollari al mese.

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Jimmi,
      anche questa è una recente novità.

      Ti ho aggiunto un paragrafo sempre qui di fianco “Cosa include la nuova versione gratuita”.
      Grazie e buona giornata

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Jimmy,
      si esatto. Abbiamo messo un aggiornamento testuale nella colonna qui a fianco.

      Buona giornata

  2. Paola
    Paola dice:

    Ri-eccomi … al minuto 7.14 di questa lezione “sconsigli” di inviare la final welcome mail (e mi trovi personalmente d’accordo) e dici che il benvenuto, le nuove info di darle sulla pagina … “Grazie ora che la tua mail è confermata puoi scaricare gli e-book ecc ecc ” ma come faccio a creare questa pagina e a collegarla qui ? Io uso Divi … creo questa pagina come mi pare ma poi come faccio ad inserirla in questo contesto?

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Paola,
      mi sa che non ho capito bene la domanda. Forse la risposta è, se si parla di “final welcome email”, con un semplice link all’interno dell’email.
      Se si parla della pagina a cui l’utente viene rimandato quando preme il bottone di conferma dalla email “Signup thank you page”, allora è la Confirmation thank you page (selezionala dal menu a tendina), dove puoi decidere se mostrare la pagina sul server di Mailchimp o rimandare l’utente sul tuo sito. Basta che sotto la TAB Build it, per il campo “Instead of showing this thank you page send subsccribers to another URL” inserisci la URL della tua pagina.

      Buona giornata

  3. Paola
    Paola dice:

    Ciao, io ho creato un account gratuito oggi su Mailchimp, e lui mi ha creato come hai detto tu una lista di default, purtroppo non mi fa creare una nuova lista perché il piano gratuito ne comprende una sola … modifico quella e ok … ma magari mi è sfuggito qualche dettaglio … mi confermi per favore ?? grazie mille

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Paoala,
      hai ragione, infatti Mailchimp dal Maggio 2019 ha fatto dei cambiamenti per il piano Free. In effetti davano troppe cose gratuite, ma comunque come leggi da Mailchimp Plans, continuano a dare tutto, ma in singola unità (un audience/lista, un utente, un template, una automazione e report).

      Buona giornata

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Flavia,
      hai un tracking code di Analytics se utilizzi Analytics, altrimenti non devi mettere nulla.

      PS: Analytics è lo strumento gratuito di Google che serve per misurare i dati di traffico che si riceve sul proprio sito.

      Buona giornata

  4. FLAVIA
    FLAVIA dice:

    1) nel mio Mailchimp non c’è Lists quindi non capisco come devo creare la list
    2) nel mio Mailchimp dopo op in c’è il GDPR ma d voi non lo vedo

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Flavia,
      per le liste hanno cambiato il nome nel menu. Vai in Audience e le trovi li.

      Per “dopo op in c’è il GDPR” intendi nella sezione della lista Settings > Audience Name and Defaults > GDPR fields?
      Se si, allora quella funzione ti aggiunge nel form dai campi inerenti al GDPR. Attenzione però, solo il form creato nella sezione Signup Forms, non quello che nel caso creerai con un plugin esterno come Monarch o altri).

      A prescindere da questo i campi per il GDPR te li puoi creare da sola, sia nel form generato con Mailchimp sia con generato da un altro plugin che si integra con Mailchimp. Cioè non pensare che se spunti quel checkbox in automatico sei in regola, ripeto solo solo dei campi aggiunti al modulo di iscrizione.

      Noi non possiamo guidarti passo per passo negli aspetti legali della tua azienda (o attività) perché non ne abbiamo le qualifiche. Pertanto dovrai richiedere a chi segue questi aspetti del tuo lavoro cosa la tipologia della tua attività richiede come GDPR. Tieni presente che, come prima cosa, dovrai abilitare il double optin, in questo modo l’utente per essere iscritto dovrà confermare la sua volontà premendo il link che riceverà nell’email di conferma. In quella email puoi inserire tutti gli aspetti legali che desieri, con appunto la dicitura che, confermando l’iscrizione alla tua newsletter, l’utente accetta quanto gli hai appena detto.

      In ultimo ti anticipo che i software online non sono come quelli che installi sul tuo pc. Gli aggiornamenti, anche minimi, sono l’ordine del giorno. Pertanto aspettati da una settimana all’altra di trovare nomi di sezioni (o funzioni), posizioni ed elementi modificati. Dopo un po’ ci fai l’abitudine e ti abitui ad essere flessibile in questi cambiamenti capendo al volo le modifiche o cosa fanno le diverse implementazioni.

      Buona giornata

  5. Paolo
    Paolo dice:

    Mailchimp quando chiedo il doppio optin per iscrivere il cliente nella lista invia una email per l’iscrizione alla lista. Come faccio a personalizzare l’email che Mailchip invia automaticamente all’utente che ha inserito il suo nome e la sua email per iscriversi alla lista?

    Rispondi
  6. Nicoló De Maria
    Nicoló De Maria dice:

    Buongiorno Lorenzo,

    non riesco a ricevere le e-mail di notifica quando un utente si registra alla lista. Ho impostato quest’opzione da list>settings>list name and defaults>new subscriber notifications e ho inserito la mia mail. Ma non ricevo nessuna e-mail, solo andando a controllare manualmente la lista mi accorgo che ho nuovi iscritti. Come mai?

    Inoltre l’overview del mio account mailchimp si comporta in modo anomalo: non conteggia i nuovi iscritti; l’activity ad esempio registra le azioni solo fino a settembre, poi non visualizzo più nulla (anche se negli ultimi giorni altri utenti si sono iscritti).

    Tuttavia, so che la campagna collegata alla lista è attiva e funziona regolarmente.

    Potresti aiutarmi?
    Grazie mille e buona giornata

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Nicoló,
      il procedimento che hai fatto è giusto.
      Hai controllato di avere scritto la tua email correttamente?
      Hai controllato che non siano finite in spam? (miraccomando la lezione 15 per questo motivo)

      Per queste ed altre anomalie, ricordati che puoi scrivere a help@mailchimp.com

      Buona giornata

  7. p.camiola
    p.camiola dice:

    Buongiorno a tutti,
    ho creato l’account mailchimp, ma quando inserisco l’url del sito che mi viene richiesto mi ritorna un errore “Unable to reach …”. Cosa può essere successo?

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao, ma dove ti viene richiesta la URL nella creazione della lista?
      Non è che ti stai confondendo con il Default From Name (inserisci il nome o il tuo dominio come preferisci), oppure con il Default From Email (l’email che invia la newsletter)?

  8. Valter
    Valter dice:

    Salve,
    come faccio a cancellare dalla mia lista le mail degli utenti che si sono cancellati o mail tornate indietro?
    Grazie

    Rispondi
    • Lorenzo Novia
      Lorenzo Novia dice:

      Ciao Valter,
      la totale gestione degli utenti la trovi premendo il nome della tua lista.
      Viene fuori la lista dei nomi che puoi selezionare e poi fare un’operazione.
      Ma miraccomando NON cancellarli.
      Infatti chi si disiscrive è ancora presente nella tua lista, ma non gli vengono più mandate email (e non vengono contati da Mailchimp come utenti attivi per la fatturazione).
      Se tu li cencelli e magari li rimporti da una lista vecchia, gli utenti saranno nuovamente iscritti, ma questa volta contro la loro volontà.
      Quindi fai gestire tutto a Mailchimp.

      Buona giornata

  9. Serena
    Serena dice:

    Ciao Andrea, ho abbinato un indirizzo gmail come mittente della newsletter. Mailchimp mi segnala che potrebbe darmi dei problemi e ho dovuto cliccare un pulsante tipo “I’ll take the risk” per poter andare avanti.
    Va bene così? Perchè gmail dà problemi?
    Grazie

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Serena,
      come saprai nel mondo delle email esiste il problema dello spam.
      Ovviamente i diversi provider devono lottare contro questo problema, cercando di individuare quale email è spam e quale no.
      Questo rende più difficile, anche per chi ha una lista di email legittima, fare arrivare le nostre newsletter direttamente nella posta degli untenti senza essere considerata spam.
      Detto questo, potrai capire come tutte gli account gratuiti di posta, fra cui anche Gmail, se impostati come mittente non sono visti di buon occhio. Essendo gratuiti, infatti, cosa vieta alla spammer di cambiare ogni volta il mittente?

      È per questo che consiglio vivamente di utilizzare una email con il nome della tua attività, del tuo dominio, come per esempio serena@xxxxxx.
      In questo modo potrai andare ad autenticare il tuo dominio, fattore che garantirà una magior riuscita di destinazione delle email. Vedilo come un certificato di qualità.

      Ecco la lezione relativa: Autenticare Dominio con Mailchimp

      Buona giornata

    • Serena
      Serena dice:

      Grazie Lorenzo per la veloce risposta. Il mio blog usa Siteground come servizio di hosting; devo verificare se nel mio piano è compresa anche una casella mail, finora non ci avevo pensato. Il tuo discorso sul certificato di qualità, lo condivido in pieno! Grazie d nuovo e complimenti davvero per le lezioni. Finora ho seguito solo le prime ma già mi hanno chiarito diversi aspetti di mailchimp, avete un modo di esporre molto chiaro!

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ok perfetto!
      Inoltre ti ricordo che con SiteGround puoi crearti più di un account.

      Tramite il cPanel puoi gestirti tutti gli aspetti del tuo server, fra cui anche la creazione di account di posta. Tutto questo lo trovi spiegato nel corso su cPanel che abbiamo qui su Webipedia.

    • Serena
      Serena dice:

      Grazie Lorenzo, avevo già adocchiato il corso su C Panel, ne avete diversi interessanti! Ora imparo la newsletter e poi vedrò di andare avanti con gli “studi”! I vostri corsi sono davvero un bel risparmio di tempo, io lavoro e porto avanti il blog la sera da casa, trovare le informazioni che mi servono senza perdere ore e ore in rete è fantastico!

Corso WordPress GRATUITO

INSERISCI NOME E MAIL PER ACCEDERE ALLE PRIME LEZIONI GRATUITAMENTE.

Zero spam. Garantito.

Corso Wordpress Gratis

Inizia il Corso di WordPress GRATIS!

Inserisci nome ed email per avere l'accesso gratuito alle prime lezioni del corso. Impara a costruire da solo il tuo sito web!

Ci sei quasi! Ti abbiamo mandato un'email per confermare il tuo indirizzo di posta.

Pin It on Pinterest