Per questo corso andremo a lavorare su un sito di studio creato in lingua italiana di cui, tramite WPML, creeremo la relativa versione inglese.

Partiamo e premi il pulsante qui sotto “Scarica WPML” per andare alla pagina di accesso del plugin.

Come puoi vedere, il plugin viene rilasciato in 3 modalità differenti: Multilingual Blog, Multilingual CMS e Multilingual Agency.

Le differenze sono sostanzialmente 2.

La versione Blog, rispetto alle altre 2 non ha accesso a tutte le funzioni.

Quelle più importanti che vengono a mancare sono la possibilità di traduzione widget, ma anche quella del tema e dei plugin.

Considera infatti che ai giorni nostri i widget sono fondamentali non solo per essere inseriti nelle sidebar del sito, ma vengono utilizzati anche per altri spazi, in primis il footer.

È per questo che, prima di trovarti impossibilitato nella traduzione completa del tuo progetto, ti consiglio espressamente la versione Multilingual CMS. La spesa da sostenere, se paragonata ai benefici che un sito in più lingue ti può dare, è veramente vantaggiosa.

Se invece sei un freelancer creatore di siti web o proprio una web agency, allora quello che fa per te è la versione Multilingual Agency. Con questa licenza infatti potrai costruire infiniti siti multi lingua.

Potrai quindi inserire nel preventivo per il tuo cliente un costo per il plugin, che logicamente deve essere inferiore rispetto all’acquisto diretto. In questo modo tu avrai un recupero della spesa e guadagno ulteriore dopo enne siti realizzati e il cliente avrà il plugin ad un costo inferiore.

Per tutte e tre le licenze si hanno gli aggiornamenti e il supporto per un anno.
Passato questo periodo bisognerà pagare un canone annuale, che ovviamente è inferiore al prezzo di acquisto del primo anno.

Attenzione, non è che passato questo anno il tuo sito multilingua smetterà di funzionare, semplicemente non avrai più la possibilità di aggiornarlo e richiedere il supporto.

Ok, scelta la versione che fa per te, prosegui nel processo di acquisto.

Una volta conclusa fai l’accesso al tuo account WPML.

Procedi nella sezione di download.

Come ti ho già accennato precedentemente, WPML è un applicazione molto vasta, infatti non c’è un unico plugin da installare. Come vedi ci sono diversi moduli che soddisfano esigenze diverse, da installare solo se necessari.
Non devi installarli ed utilizzarli tutti. Quelli fondamentali sono due.

Pertanto il primo plugin da installare è il WPML Multilingual, che si trova qui in alto.
Questo è il plugin principale, quello da installare obbligatoriamente a cui si collegano, nel caso, gli altri moduli.

Il secondo per importanza è questo chiamato WPML String Translation.
Senza anticipare nel dettaglio la sua funzione, grazie a questo modulo potremmo tradurre molti aspetti del tema, così come i widget.

Questo modulo non è presente nella licenza multilingual Blog, ed è per questo che ti ho consigliato la Multilingual CMS.

Ok, scaricali entrambi.

Ora procedi con l’installazione del primo, come un normalissimo plugin.

Vai in Plugin … carica plugin …. Attenzione a selezionare il file del core di WPML, ovvero file sitepress multilingual cms e non il modulo string translation…. Procedi e attiva il plugin.

Ok perfetto. Ora… prima di passare alla fase operativa utilizzando il sito di studio che abbiamo creato per questo corso, faremo delle lezioni teoriche.

Grazie a queste potrai meglio capire il funzionamento di WPML così da comprendere i vari passaggi che faremo durante tutto il procedimento ed evitare errori.

Ciao, hai una domanda su questa lezione?

Iscriviti al sito o effettua il login


  1. Aniello
    Aniello dice:

    nella realizzazione di un sito con plugin woocommerce quali plugin dovrebbero essere installati ? tenendo presente che il tema scelto è Enfold premium ? volendo fare delle prove di beta testing su un dominio diverso da quello scelto scaricato la key è possibile riutilizzarla nel dominio originale ?

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Aniello,
      per questa domanda “nella realizzazione di un sito con plugin woocommerce quali plugin dovrebbero essere installati?” non esiste risposta. Dovrai installare eventuali plugin che ti servono. Ogni sito è diverso, ogni sito ha le sue esigenze. Quando si presenta un esigenza si deve avviare la ricerca del plugin che la soddisfi.

      Di quale key parli? Per quale prodotto? Sei su una lezione di WPML, ma parli di WooCommerce. Non capisco.

      Buona giornata

Ti serve assistenza personalizzata?

Ti serve assistenza personalizzata?

Per realizzare il tuo progetto o per risolvere qualsiasi problematica, rivolgiti al nostro Team di professionisti.

You have Successfully Subscribed!

Pin It on Pinterest