Prima di andare a vedere tecnicamente come creare e gestire i sotto domini, capiamo cosa è un sotto dominio.
Come dice la parola stessa il sotto dominio è un sottoinsieme del dominio. Per esempio forum.webipedia.it, cosi come test.webpedia.it sono sotto domini di webipedia.it, che anche lui, a sua volta è un sotto dominio del .it, che in gergo viene chiamato TLD ( ovvero top level domain ).

I sotto domini possono essere utili in quanto permettono un’organizzazione migliore della nostra struttura. Infatti si puo’ decidere di creare e utilizzarne uno, quando una sezione del nostro sito risulta essere troppo grande o è gestita in maniera differente: infatti se il nostro sito è fatto in WordPress e decidiamo di installare un forum, utilizzando per esempio il phpBB o il vBulletin, ci conviene creare un sotto dominio, cosi da avere le due strutture separate e pulite.

Con cPanel la creazione e gestione di un sotto dominio è molto semplice e lo andremo a vedere nelle lezioni successive.

Ciao, hai una domanda su questa lezione?

Iscriviti al sito o effettua il login


  1. Giuseppe Pinnelli
    Giuseppe Pinnelli dice:

    Ciao, un sottodiminio potrei utilizzarlo anche come Test del sito?
    mi spiego meglio, ho già un sito, vorrei crearne uno indentico da utilizzare per vari test, verificare aggiornamenti plugin che funzionino correttamente e cambiare la grafica su alcune pagine.
    Grazie attendo vostro suggerimento!

    Rispondi
  2. Stefano
    Stefano dice:

    Ho wordpress installato su siteground. Se creo da cPanel un sottodominio devo fare un’altra installazione di wordpress per il sottodominio stesso? e così per ogni sottodominio creato?

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Stefano, si esatto. Per ogni sottodominio devi creare un installazione di WordPress a parte.
      Quindi prima crei il sottodominio e poi procedi con una normale installazione.
      Non ho chiaro come mai devi fare tanti sottodomini. Se mi spieghi il motivo, magari ti posso trovare una soluzione migliore.
      Fammi sapere, grazie

    • Stefano
      Stefano dice:

      Ciao Lorenzo, grazie per la risposta. In realtà non ho questa esigenza: la mia era una domanda puramente generale per capire qual è lo modalità corretta per procedere. Eventualmente dopo aver provato a crearne uno e aver fatto la relativa installazione di wp ti farò sapere!

Non vuoi fare da solo?

Non vuoi fare da solo?

Per realizzare il tuo progetto o per risolvere qualsiasi problematica, rivolgiti al nostro Team di professionisti.

You have Successfully Subscribed!

Pin It on Pinterest