Corso AdSense e Pubblicità

Consenti e Blocca annunci

Andiamo a vedere l’ultima macro sezione presente nel menu principale, ovvero Consenti e Blocca Annunci. Come dice la parola stessa abbiamo la possibilità di effettuare un controllo editoriale se quello che vogliamo venga, o meno, pubblicato sul nostro sito.

Ci sono diversi criteri per impedire che degli annunci vengano serviti, dal più specifico come l’identificazione di una URL, oppure tramite filtraggio di categorie o reti pubblicitarie.

C’è però, una piccola premessa fa fare, che possiamo applicare non solo a questa sezione, ma a tutte le funzioni di Adsense in generale.

Tutto il calcolo che Google Adsense fa per restituirci gli annunci punta al proporre la migliore soluzione possibile, per tutti: publisher, advertiser e utenti. Quando andiamo a limitare queste variabili, come possiamo fare in questa sezione in questa sezione, ma anche, per esempio, quando limitiamo la tipologia di annuncio a solo testo, piuttosto che testi e immagini, quello che facciamo è togliere delle possibilità di massima resa all’interno di questo algoritmo.

Se per esempio escludiamo delle categorie di annunci, questo comporta meno partecipanti all’asta dell’annuncio, pertanto è possibile che il CPC sia minore.

Detto questo, però, noi siamo padroni del nostro account e conosciamo, o dovremmo conoscere bene il nostro pubblico. Inoltre è doveroso lasciare a noi publisher la libertà di decidere se non fare comparire la pubblicità per esempio di un nostro competitor, così come di una categoria che non reputiamo consona alla nostra audience.

Hai una domanda su questa lezione?

Accedi al video corso

Corso WordPress GRATUITO

INSERISCI NOME E MAIL PER ACCEDERE ALLE PRIME LEZIONI GRATUITAMENTE.

Zero spam. Garantito.

Corso Wordpress Gratis

Inizia il Corso di WordPress GRATIS!

Inserisci nome ed email per avere l'accesso gratuito alle prime lezioni del corso. Impara a costruire da solo il tuo sito web!

Ci sei quasi! Ti abbiamo mandato un'email per confermare il tuo indirizzo di posta.

Pin It on Pinterest