come far scaricare un pdf su wordpress

Hai un Ebook o un qualsiasi altro documento PDF che vuoi far scaricare dai tuoi utenti?

WordPress consente il caricamento di un file in questo formato direttamente dal pannello media.

Una volta fatto, ci sono diverse opzioni che puoi considerare. In questo articolo le vedremo tutte.

Eh si, perché un documento può essere messo a disposizione con diverse modalità.

  • Puoi far scaricare un PDF gratuitamente con un semplice link.
  • Puoi farlo scaricare in cambio dell’iscrizione alla tua newsletter.
  • Puoi farlo scaricare in cambio di un like o della condivisione di una pagina.
  • Puoi venderlo direttamente dal tuo sito.

I 4 Metodi per far scaricare un PDF su WordPress

Partiamo con la nostra guida.

1. Link diretto in un post di WordPress

download pdf gratis

Per inserire un PDF nell’editor di testo devi seguire lo stesso procedimento di quando aggiungi un’immagine ad un post o ad una pagina.

  1. Apri il post che intendi modificare.
  2. Clicca su Aggiungi Media (o trascina direttamente il documento all’interno dell’editor).
  3. Clicca su Inserisci nell’articolo.

In automatico vedrai che si crea il link con il nome del tuo PDF. Molto semplice.

Molti temi avanzati, inoltre, permettono l’inserimento di bottoni personalizzati nell’editor tramite shortcode o l’utilizzo di moduli bottone del loro Layout Builder.

Per utilizzarli devi sapere la URL del PDF che carichi sul tuo server.

Se non hai caricato il PDF, allora procedi nel pannello Media > Aggiungi Nuovo.

Caricato il documento potrai accedere alla sua pagina di admin (come se fosse un post o una pagina). Da qui, nella colonna di destra, al pannello Salva, trovi la voce “URL del file“. Ecco, quello è il link che punta alla risorsa (PDF) sul tuo server.

Ora quando ti viene richiesto l’inserimento della URL del PDF basta che inserisci la URL appena copiata.

Ecco un esempio con il tema Enfold:

scaricare pdf

2. Fai scaricare un PDF per ottenere iscritti alla tua newsletter

download pdf in cambio iscrizione newsletter

Come diciamo spesso, creare una newsletter è una delle attività cardine di ogni business online.

La maggior parte delle volte che sui siti rendono disponibile un PDF gratuito, lo scopo è uno solo: far crescere la propria lista di iscritti.

In cambio del download viene richiesta la semplice iscrizione ad una lista.

Agli utenti iscritti si possono inviare comunicazioni generali, offerte speciali, coupon, gli ultimi articoli del tuo blog e ogni altra cosa utile a fidelizzare il pubblico.

Ti sarà capitato spessissimo di consultare blog e siti web in cui, ad un certo punto, appare un pop-up di questo tipo.

Puoi farlo anche tu.

Per raggiungere tale obbiettivo ti servono due cose:

  • Un servizio di email marketing.
  • Un plugin per la raccolta delle email.

Per quanto riguarda il primo abbiamo scelto Mailchimp, poiché perfette per chi si avvicina a quest’attività per la prima volta e anche perché gratuito fino ai 2.000 iscritti.

Come plugin per l’optin (pop-up), dopo averne testati diversi, abbiamo scelto Bloom, la soluzione della Elegant Themes.

Il procedimento per fare scaricare il PDF, a prescindere dai sistemi che userai, rimane lo stesso.

  1. L’utente si iscrive alla newsletter.
  2. L’utente riceve un’email con il link di conferma alla newsletter.
  3. Premendo il link atterrerà su una pagina del tuo sito dove, con il metodo indicato al punto precedente, metterai a disposizione il PDF.

3. Chiedi like o condivisioni in cambio del download

download pdf in cambio di like

Se il tuo obiettivo è far crescere la tua popolarità sui social, puoi utilizzare anche un plugin come quelli che abbiamo recensito nell’articolo Aumentare Follower Social.

Leggendolo troverai la descrizione dettagliata dei migliori plugin, sia gratuiti che a pagamento, che permettono uno scambio fra un like / share dell’utente e il tuo eBook / PDF.

Per il nostro sito abbiamo scelto la versione premium di Social Locker for WordPress.

Ti mostro come funziona in questo esempio in cui offriamo un PDF per scrivere titoli che attraggano l’attenzione dei tuoi utenti:

4. Vendi il tuo documento

vendita download pdf

L’ultima alternativa è quella di vendere il tuo eBook o PDF direttamente dalle pagine del tuo sito.

Se deciderai per questa strada voglio darti un consiglio: prima di procedere assicurati che il tuo materiale sia davvero valido e che non ci siano altri concorrenti che magari propongono gli stessi contenuti gratuitamente.

Solo se un prodotto è davvero unico e di qualità, riuscirà a ricavarsi il proprio spazio nel mondo degli eBook.

Detto questo, hai diverse strade da percorrere.

Se vuoi far scaricare un PDF soltanto, probabilmente non ha molto senso costruire un eCommerce.

Potrebbe essere una soluzione da prendere in considerazione qualora avessi anche altri prodotti da proporre.

Tra i diversi plugin per creare eCommerce però, troverai anche soluzioni gratuite come Easy Digital Download che è studiato appositamente per permettere il download di file digitali previo pagamento.

Un’alternativa ancora più semplice è quella di inserire un semplice tasto PayPal.

Per farlo puoi utilizzare uno dei tanti plugin che trovi nella repository di WordPress come Quick PayPal Payments o Paypal Donations.

Fai una ricerca controllando che siano compatibili con la tua versione di WordPress e che siano ben recensiti dagli utenti per poi scegliere quello con cui ti trovi meglio.

– – –

Ora che hai tutti gli strumenti necessari non ti resta che scegliere il metodo che preferisci per far scaricare un PDF ai tuoi utenti.

Potresti iniziare a distribuirlo gratuitamente e vedere quanto è interessato il tuo pubblico.

Se la risposta sarà positiva puoi pensare di offrirne una parte gratuitamente e una parte “in cambio di qualcosa”.

Poi, in uno step successivo, perché no, anche a trasformare il tuo PDF in un vero e proprio prodotto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *