Che tu sia un fotografo professionista o un appassionato dell’obiettivo, esistono 10 modi per guadagnare online con le tue fotografie.

La buona notizia è che la gran parte di questi non richiede che un piccolo investimento.

Quando si tratta di mettere a frutto un talento (o una passione) non c’è posto come il Web per trovare l’occasione giusta.

Puoi scoprire la strada per costruire un’intera carriera, oppure trovare semplicemente una seconda fonte di guadagno.

In fondo a chi non farebbe comodo arrotondare lo stipendio con qualche euro extra?

Chissà, potresti persino trovare l’idea di business giusta per creare una nuova attività di successo.

In questo articolo vedremo la top ten dei modi per guadagnare con le fotografie, iniziamo subito la lista!

Lo sai quante porte si aprono imparando a fare siti web?

Creare un sito con WordPress è veramente semplice seguendo il nostro percorso formativo WordPress 360 (guarda l’introduzione video).

Luca, un nostro studente, dice: “Lo consiglio a tutti perché, dopo averlo seguito, ho iniziato subito a lavorare in questo settore. Con il primo cliente ho guadagnato i miei primi 1.500 €

#1 Vendi le tue foto alle banche immagini

Forse non la più remunerativa delle scelte, ma sicuramente quella più immediata e facile da realizzare, infatti non richiede nessun investimento.

E poi bisognerà pur iniziare da qualche parte, no? Quella delle banche dati può essere davvero il tuo punto di partenza.

Su Internet ci sono molti siti web che permettono di caricare e vendere le proprie foto.

Basta iscriversi ai rispettivi programmi ed essere disposti a cedere una percentuale dei propri ricavi (dal 20 al 50%).

Sebbene ciascuna fotografia costituisca solo una piccola percentuale di ricavo, puoi sempre puntare sul volume: foto dopo foto il tuo gruzzoletto aumenterà, fino a generare un profitto fisso.

E mai dire mai! Una delle tue foto potrebbe persino essere scelta per una campagna pubblicitaria o per una copertina.

Tra le banche immagini più conosciute ti segnalo:

Crea subito il tuo profilo e inizia a caricare i tuoi scatti.

Impara a fare da solo

#2 Lavora con un magazine o quotidiano online

Ormai tutti i magazine e i quotidiani più importanti sono anche, o esclusivamente, online.

Ma esiste anche una serie vastissima di siti web meno conosciuti che pubblicano notizie e articoli online con cadenza giornaliera.

Ecco che nasce un’altra occasione per provare a guadagnare online con le tue fotografie, anzi, con centinaia di riviste anche internazionali che, necessariamente, hanno bisogno di materiale fotografico.

Il nostro consiglio è di contattare via email o telefonicamente queste redazioni e cercare di capire se c’è spazio per qualche collaborazione.

Cerca di scrivere una mail convincente, senza allegare immagini pesanti, ma fai in modo che ci sia un bel link al tuo portfolio online.

L’aspetto più interessante di questa strada, ma anche la sua sfida, è la possibilità di sviluppare una rete di contatti davvero interessante, fino ad arrivare a specializzarti in un determinato campo e di essere riconosciuto come la fonte da contattare in caso servano foto relative all’argomento.

Guadagnare-Online-con-le-Tue-Fotografie

#3 Apri il tuo blog di fotografia

Non è detto che l’unico modo per fare soldi con le tue foto sia venderle. Come?

Se hai uno stile inconfondibile o la passione per un tema specifico, puoi creare un blog di fotografia e sfruttare fonti di guadagno esterne, come la pubblicazione di annunci pubblicitari sul tuo blog.

Tutto quello che devi fare è mantenere un livello di qualità sempre alto e pubblicare contenuti con costanza.

Il traffico seguirà di conseguenza.

Per aiutarti nella scelta del tema per il tuo blog fotografico abbiamo anche scritto un articolo che recensisce i Migliori temi WordPress per fotografi, leggilo con attenzione per trovare quello perfetto per te.

Un blog è essenziale per costruirsi un’immagine in rete. Approfitta del nostro pacchetto promozionale scontato del 25% che comprende 5 video corsi. Ti insegneranno a realizzare un sito professionale che potrai gestire in totale autonomia.

#4 Vendere eBook fotografici

Nessuno resiste a un bel libro di fotografia, ancora meglio se digitale e consultabile su qualsiasi dispositivo portatile.

Ecco allora un’altra idea per il tuo business fotografico.

Oggi non serve trovare un editore dal nome altisonante per pubblicare un libro: basta avere il contenuto giusto e sapere come (e a chi), venderlo.

Innanzitutto fai una raccolta dei tuoi scatti migliori.

Poi utilizza uno dei programmi grafici o software online per impaginarli in modo accattivante e professionale.

Infine sfrutta uno dei canali che ti permettono di vendere il tuo nuovo libro direttamente online: dai siti web appositi al tuo ecommerce, ricordandoti di promuoverlo il più possibile.

Mi raccomando però: che sia un e-book fotografico di nicchia. Scegli un argomento specifico e originale, e fanne l’essenza della tua raccolta.

A questo proposito ti consigliamo anche un altro articolo che spiega come pubblicare un eBook su Amazon.

#5 Crea un profilo su Flickr

foto-flickrAnche in fotografia l’elemento social è fondamentale e Flickr è il canale più legittimo su cui creare un profilo professionale.

Infatti sono diversi i fotografi famosi che lo usano come vetrina: Marsel van Oosten, Michael Fatali, Kirsty Mitchell, Dirk Franke e tanti altri.

Dalla moda al viaggio, questo sito è una garanzia quando si tratta di dare visibilità al proprio portfolio.

Carica le tue foto più belle e vedrai che qualcuno le noterà.

Un consiglio: per sfruttare al meglio questa piattaforma e farti un nome, interagisci con quelle degli altri utenti scrivendo commenti sempre interessanti e intelligenti.

Questo è uno dei migliori modi per guadagnare online con le tue fotografie e per ottenere una considerevole visibilità.

#6 Apri un sito di foto-tour turistici

Se vivi in una bella città o in una località panoramica, puoi organizzare dei tour fotografici per i turisti in visita.

Crea il tuo sito web con le informazioni sul servizio, le tappe previste e la possibilità di prenotare online.

Ogni membro pagherà una quota di partecipazione e tu in cambio scorterai il gruppo alla scoperta degli scorci fotografici più belli della zona, dando anche consigli tecnici su come ottenere lo scatto perfetto.

#7 Inizia a usare Snapwire

Snapwire è un’app che sta avendo molto successo sul Web, dando anche a fotografi amatoriali l’opportunità di guadagnare con le proprie foto.

In cosa consiste?

Chi ha bisogno di una fotografia per un sito, una campagna o qualsiasi altra finalità, crea un annuncio sulla piattaforma indicando tutte le specifiche desiderate.

In pratica permette a chiunque di trovare un fotografo ad hoc, senza spendere una fortuna.

Puoi sfruttarla per proporre i tuoi lavori e guadagnare online con le tue fotografie.

Anche in questo caso una singola vendita non ti cambierà la vita, ma puntando sul volume la musica cambia.

Tienila aperta come un’attività parallela ad altre di cui ti ho parlato in questo articolo, impegnandoti a controllare gli annunci di tanto in tanto.

Come qualsiasi piattaforma per freelance, la reputazione è tutto: quindi lavoraci con costanza e se avrai pazienza, vedrai aumentare i tuoi guadagni.

#8 Contatta le gallerie d’arte online

I tuoi scatti hanno una valenza più artistica che commerciale?

Non c’è problema, anzi, ancora meglio!

Si tratta del modo perfetto per distinguerti da tutti gli altri e iniziare una carriera come fotografo.

Il Web è pieno di gallerie d’arte che scalpitano all’idea di trovare il prossimo talento della fotografia. Fai una ricerca e salvati i loro contatti.

Una volta selezionate quelle più adatta al tuo stile/soggetto, inviagli i tuoi lavori migliori, più particolari e creativi, assicurandoti che seguano un filone tematico e stilistico comune.

Certo ottenere una risposta sarà più difficile rispetto a una banca immagini, ma il guadagno aumenta esponenzialmente.

Guadagnare-Online-con-le-Tue-Fotografie33

#9 Crea un sito di foto per matrimoni

Quello dei matrimoni è uno mondo con cui prima o poi si deve scontrare qualsiasi fotografo.

Il motivo è molto semplice: è qui che girano i soldi.

Ogni giorno ci sono nuove coppie che organizzano le proprie nozze e quella del fotografo è una presenza quasi sempre richiesta.

Questo riguarda sia fotografi professionisti e con un ottimo portfolio, che fotografi più amatoriali, ma comunque molto bravi.

A seconda del budget della coppia, il lavoro non manca per nessuna delle categorie.

Crea il tuo sito web e proponiti come fotografo freelance per matrimoni e occasioni speciali. Scoprirai un mercato molto vasto e potenzialmente profittevole.

Ricorda di scegliere un tema appropriato con l’argomento trattato. Se sai già impostare un sito in WordPress ma hai bisogno di un aiuto per personalizzare un tema premium, puoi aiutarti seguendo il nostro corso sui temi avanzati di WordPress.

#10 Crea la tua banca immagini personale

Perché invece di appoggiarti alle grandi banche immagini non provi a crearne una tu stesso?

Una volta sviluppato un portfolio abbastanza sostanzioso, puoi vendere le foto direttamente dal tuo sito web, applicando la stessa logica commerciale di una qualsiasi banca immagini.

In questo modo non dovrai pagare royalty e gli utenti sapranno chi è l’autore degli scatti.

Se la tua intenzione è quella di creare un eCommerce per vendere prodotti online puoi seguire la nostra procedura guidata. Ti insegnerà a realizzare una piattaforma funzionante in pochissimo tempo.

Conclusione

Un questo articolo abbiamo elencato alcune idee per guadagnare online con le tue fotografie.

Ci teniamo a dire che, come accade per ogni lavoro, anche nel mondo di internet occorre impegno e dedizione per poter raggiungere dei buoni risultati.

Quello che è certo è che, con la giusta passione (e le giuste qualità), può aprirti nuove strade che fino a qualche decennio fa sarebbero state impensabili.

Cerca di sfruttare al meglio la rete, quello che hai da perderci, è solo il tuo tempo.

Se hai un dubbio o una domanda, scrivila nei commenti qui sotto.
Ti risponderemo in brevissimo tempo!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *