WordPress 4.6

WordPress 4.6 è uscito da pochissimo, ed è la seconda maggior release del 2016.

È dedicata a Pepper Adams, famoso sassofonista statunitense scomparso nel 1978; porta qualche implementazione rispetto alla versione precedente e la correzione di alcuni bug.

Tu hai già fatto l’aggiornamento?

Ricorda che se non utilizzi server come Siteground, che possono fare automaticamente, dovrai occuparti di avviare l’upgrade manualmente.

Ecco tutte le novità della nuova versione:

Font di sistema

WordPress 4.6 - FontWordPress iniziò utilizzando il Font Open Sans di Google Fonts come carattere di sistema.

In questo modo, l’interfaccia, appariva la stessa indipendentemente dal dispositivo o browser la si guardasse.

Dalla versione 4.6, utilizzerà invece il font di sistema installato sul tuo dispositivo. In questo modo sarà ancora più veloce.

Questa modifica riguarda però solamente i caratteri dell’interfaccia, ad esempio, non avrà alcuna ripercussione sull’editor dei post.

SiteGround Miglior Hosting

Installazione e aggiornamento plugin semplificati

WordPress 4.6 - TemiFino ad ora, quando di installava un plugin o un tema appariva una pagina che mostrava il processo di caricamento.

Solo dopo, si poteva rendere effettive le modifiche.

Per velocizzare maggiormente il processo ed evitare il caricamento di una pagina inutile, gli sviluppatori hanno concentrato tutto il processo in un’unica pagina.

Questa nuova opzione è valida anche per gli update. Quando qualcosa avrà bisogno di essere aggiornato, apparirà un messaggio con un link come mostrato in figura.

Controllo link rotti

WordPress 4.6 - Link rottiNel nuovo editor di testo, in caso di link rotti o url improprie, apparirà un riquadro tratteggiato rosso ad indicarci dove intervenire.

Salvataggio bozze

WordPress 4.6 - RevisioniWordPress 4.6 introduce miglioramenti anche per il ripristino delle bozze che vengono automaticamente salvate ad intervalli regolari.

Sono stati sistemati alcuni piccoli bug ed ora le tue bozze saranno ancora più sicure.

Per visualizzare tutte le versioni dovrai come sempre cliccare sul link Revisioni che trovi nella prima sezione della sidebar.

Pagina importa

Come sai è molto semplice importare contenuti da piattaforme come Blogger o Tumblr.

Basta andare su Strumenti > Importa e scegliere quello che ci interessa.

Nella nuova versione è stato cambiato leggermente l’aspetto della pagina per renderla più leggibile e per importare i plugin in background, evitando così l’apertura dei popup.

WordPress 4.6: Conclusioni

In questo articolo abbiamo elencato tutte le novità di WordPress 4.6.

Se vuoi, puoi anche dare un’occhiata al video ufficiale che te le racconta mostrandotele in tempo reale.

Ora non ti resta che aggiornare il tuo sistema per essere in linea con la nuova versione.

Prima di farlo però, è sempre buona regola eseguire un backup di sicurezza di tutti i dati.

Se non sai come fare leggi questo articolo sui backup WordPress.

Ci vediamo per le prossime novità!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *