Attenzione! Aggiornamento WooCommerce 3.0. Una lezione da imparare.

Aggiornamento WooCommerce 3.0 Problemi

Avviso urgente per tutti gli utilizzatori di WooCommerce! Ieri 4 aprile 2017 è uscito l’aggiornamento di WooCommerce 3.0.

Il passaggio dalla versione WooCommerce 2.6 alla 3.0 comprende sostanziali modifiche.

Non fate l’aggiornamento fino a che non siete sicuri che il vostro tema sia compatibile con questa nuova versione.

I temi che riscontrano problemi sono molti fra cui Avada ed Enfold.

Gli sviluppatori di WooCommerce hanno aggiunto, solo adesso, un rettangolo rosso che avvisa del pericolo.

WooCommerce 3.0 aggiornamento

A quanto pare questo aggiornamento sta creando gravi problemi a tutta la comunità mondiale di WooCommerce.

Quindi fate un doppio controllo prima di eseguire l’aggiornamento!

È fondamentale avere un sito copia e svolgere i test su questa versione.

Se tutto funziona allora potete procedere all’aggiornamento del sito online, ma proteggendovi con un backup prima di eseguirlo.

Evviva il backup!

Il nostro sito è salvo grazie all’incredibile lavoro dei tecnici di SiteGround che ci hanno riabilitato il sito dal backup in pochissimo tempo.

Senza farci mettere mano a sito e server, hanno rimesso in piedi il nostro business.

La lezione imparata è che non si è mai abbastanza scrupolosi in fase di test prima di passare alle modifiche online.

Questa mattina abbiamo visto l’upgrade alla versione di WooCommerce 3.0 e, seguendo la solita prassi, ne abbiamo testato la compatibilità in area di test.

Tutto sembrava perfettamente funzionante, ma per “fretta e imprecisione” non abbiamo controllato le pagine prodotto.

Abbiamo aggiornato la versione online e … il resto ve lo lascio immaginare.

Il nostro piano di hosting con SiteGround prevede il servizio di backup più avanzato rispetto a quello base, che per 30 giorni esegue giornalmente una copia di backup.

Questo servizio ci ha permesso di avere assistenza immediata e, con la sola richiesta di ripristino, abbiamo visto il nostro sito ritornare attivo dopo soli 15 minuti.

Risoluzione problema WooCommerce SiteGround

Speriamo di essere arrivati in tempo con questa comunicazione – che abbiamo inviato anche a tutta la nostra newsletter – e di avervi salvato da un possibile pasticcio.

Se conosci qualcuno che usa WooCommerce, aiutalo passandogli questo articolo oppure condividilo nei tuoi social.
10 commenti
  1. michele
    michele dice:

    Ciao,
    da quando woocommerce si è aggiornato è un dramma. Ad esempio sul mio sito con thema flatsome se spunto la voce che fa sparire i prodotti esauriti se ne porta via molti altri che invece sono disponibili. Morale, se voglio avere tutti i prodotti pubblicati devo accettare di rendere visibili anche tutti quelli che non lo sono.

    Rispondi
    • Lorenzo Novia
      Lorenzo Novia dice:

      Ciao Michele,
      eppure Flatsome aggiornato è compatibile con WooCommerce 3.0.x.
      Hai provato a mandare un ticket di supporto alla UX-themes?

  2. Roberto
    Roberto dice:

    Ciao Lorenzo, mi sa che sono incappato in un bel guaio… Stavo lavorando su un sito in locale e stavo testando il nuovo woocommerce che sembrava lavorare correttamente… Una volta andato online ho inserito nuovi prodotti e volevo creare un “product slider” (cosa che prima dell’aggiornamento avevo fatto)… Sorpresa delle sorprese: non funzionano più! O meglio con i prodotti inseriti prima dell’aggiornamento sì, con quelli nuovi no :) Sapresti darmi una mano?

    Rispondi
    • Lorenzo Novia
      Lorenzo Novia dice:

      Ciao Roberto,
      come prima cosa devi verificare se il tema che stai utilizzando è compatibile con WooCommerce 3.x.
      Se lo hai comprato su Themeforest lo trovi nella colonna di destra alla paagina del tema. Se lo hai preso da altre parti vai sul sito dello sviluppatore e ricerca l’informazione (puoi sempre aprire un ticket di assistenza).
      Una volta accertato, nel caso la risposta sia negativa, allora o rinunci allo Slider fino a che tutto non sia posto, oppure reinstalli la vecchia versione del plugin o del tema. Certo devi avere il backup a disposizione.

      Buona giornata

  3. Cristiano
    Cristiano dice:

    Ciao Lorenzo da poco avevo deciso di installare woocommerce su un sito con tema Enfold, fortunatamente ho ricevuto in tempo una vostra mail che ci informava del conflitto esistente.
    Comunque lo avrei testato su una perfetta copia del sito messa su computer locale utilizzando un server virtuale, cosa che consiglio di fare a tutti.
    Se controlli gli aggiornamenti di woocommerce circa 10 ore fa da adesso hanno mandato lìaggiornamento 3.0.1 cosa mi potresti dire? ne sai qualcosa? si è risolto il conflitto con Enfold?
    Grazie

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Cristiano,
      sul fatto che questo aggiornamento abbia messo a soqquadro tutta la rete non ne ho dubbi.
      Pensa che dopo poco averlo aggiornato hanno messo l’avviso con il rettangolo rosso che ho inserito nell’articolo.

      Il consiglio che mi sento di dare è quello di stare in contatto con gli sviluppatori del proprio tema.
      Se hai Enfold riceverai dalla Envato l’email di eventuali aggiornamenti, ma ti consiglio di iscriverti alla newsletter della Kriesi e di aspettare l’ok da parte loro.

      Inoltre, come ben saprai, ogni sito è diverso dall’altro (impostazioni generali del tema, composizione delle pagine, moduli utilizzati, plugin ecc…) pertanto anche dopo l’ok da parte loro, per non rischiare, farei un test per la compatibilità del tuo sito specifico.

      C’è un articolo nel nostro blog che parla di come avere un sito di test nello stesso dominio e hosting.

      Buona giornata

  4. Nunzio
    Nunzio dice:

    Grazie per l’articolo, non se n’era accorto nessuno ma in effetti l’aggiornamento di Woocommerce è stato un disastro su Enfold ed il sito stravolto è stato ripristinato con successo mediante il tool manuale di Siteground. La prossima volta (precauzioni a parte) converrà attendere piuttosto che installare subito.

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Nunzio,
      daccordo con tutto quello che dici, ma soprattutto, invece di “attendere” bisogna fare dei test di compatibilità approfonditi (chissà dove avevo la testa questa mattina!).

      Infatti vorrei ricordare a tutti che il sito WordPress di ognuno di noi è una “creatura unica”, formata dall’unione di diverse applicazioni (temi e plugin), impostate in maniera diversa. Pertanto l’unico modo per essere davvero sicuri è avere un sito copia su cui fare i test, soprattutto quando si sta lavorando su plugin così importanti nella struttura come appunto WooCommerce.

      Buona giornata

    • ilaria
      ilaria dice:

      Ciao Nunzio,

      scusa in anticipo per la domanda ma sono una neofita. Ho avuto lo stesso problema con il mio sito dopo l’aggiornamento.. come hai fatto a fare il ripristino su siteground?? panico totale!

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Ilaria,
      non devi fare altro che entrare nel tuo account di SiteGround, accedere al tuo cPanel e andare nella sezione dei backup per fare il ripristino del sito.

      Se sei in difficolta, apri la chat che l’assistenza di Siteground ti guida passo per passo per fare le richiesta, poi al resto, ovvero tutta la parte tecnica, ci penseranno loro.

      Tieni però conto che a seconda del tipo di setvizio di backup che hai preso la data del backup potrebbe essere diversa.

      Buona giornata

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *