Hosting WordPress: video recensioni

In questo articolo mostriamo i test fatti ai cinque migliori web hosting utilizzati per siti WordPress.

I video seguenti sono stati creati su misura per l’utente che si affaccia per la prima volta al mondo web.

Mostriamo tramite video tutto il processo, dall’acquisto all’installazione, per tutti i web hosting.

Se vuoi, puoi anche decidere di passare direttamente alle Conclusioni e alla Tabella Comparativa.

Come abbiamo svolto i test

Articoli sugli hosting, in giro per la rete, se ne trovano a centinaia. Quindi, vista l’importanza dell’argomento, ci è sembrato doveroso dare qualcosa in più.

Ecco cosa abbiamo fatto:

#1 Video che riprendono tutto il processo, dall’acquisto alla messa online del sito

Abbiamo girato dei video che mostrano, per ogni azienda di web hosting, tutto il processo necessario per arrivare ad avere il tuo sito WordPress installato, online e pronto ad essere riempito di contenuti.

In questo modo, senza spendere un centesimo, potrai valutare i diversi servizi in prima persona: il processo di acquisto, la facilità di utilizzo delle diverse piattaforme, l’installazione del tuo sito WordPress ecc…

Nei video sono stati ripresi anche i servizi di supporto come le chat, così da verificarne la prontezza nell’assistere il cliente.

#2 Test di prestazioni

Oltre a questo, però, vanno valutati aspetti tecnici come la velocità e la capacità del server di mantenere le performance con più visitatori sul sito.

Grazie a strumenti di analisi dedicati, abbiamo misurato le performance dei vari web hosting.

I servizi utilizzati sono:

  • Pingdom per misurare la velocità del sito.
  • Load Impact per simulare più utenti che navigano sul sito contemporaneamente.

#3 Lo scenario scelto per i test

Abbiamo preso, per tutte le aziende di hosting, i piani base (chiamati shared hosting), che sono perfetti per chi inizia un sito da zero.

Il sito utilizzato per i test è identico su tutti gli hosting. Stesso tema, stesso articolo, stesse immagini e nessun plugin attivo.

Per testare le performance abbiamo simulato traffico europeo, considerando che la maggior parte degli studenti crea un sito per utenti italiani.

test prestazioni

Elegant Themes Prodotti

Web Hosting WordPress recensiti

Come detto all’inizio, in tutti questi anni di attività di sviluppo web abbiamo lavorato con molti servizi di hosting differenti.

Logicamente, in questo articolo, non potevamo recensirli tutti, ma abbiamo voluto fare chiarezza su quelli più consigliati a livello mondiale per ospitare un sito in WordPress.

Tre di questi sono consigliati direttamente dai creatori di WordPress.

Fra questi ultimi, c’è anche il web hosting che reputiamo migliore e che abbiamo scelto come personale fornitore.

I candidati sono:

Dopo questa introduzione, necessaria per comprendere meglio cosa stai per vedere, siamo pronti a partire e a valutare insieme i risultati.

SiteGround

Riassunto del video:

Nome pacchettoStartUp
Costo mensile: 3.95€ per il primo acquisto, poi 7.95€
Dominio: Gratuito per Sempreleggi specifiche qui di seguito *
Spazio: 10GB
Banda: ottimale per 10,000 visitatori mensili
Siti e domini gestibili: 1
Backup automatico: SI giornaliero
Email Account: illimitate

SiteGround è un servizio che sta riscuotendo sempre più consensi a livello mondiale.

Il backup giornaliero del tuo sito è compreso nel prezzo.

* Dominio gratuito per gli utenti italiani

SiteGround ha deciso di promuovere il suo servizio di hosting ora in italiano, lasciando la promozione del dominio gratuito appunto solo agli utenti italiani.

I TLD compresi nell’offerta sono .it .eu .com .net .org .biz .info .us .nl.

Fino a che avrai l’hosting con loro non dovrai sostenere nessuna spesa per il tuo nome dominio e, se ci pensi bene, questo vuol dire abbassare di oltre 1€ al mese il costo dell’hosting!

La registrazione al servizio – come vedi dal video – è davvero semplice e permette di installare WordPress in “one click”.

Per Webipedia abbiamo scelto SiteGround con il piano GoGeek.

Per altri nostri progetti con affluenza di traffico ancora più elevata, abbiamo optato per un altro piano chiamato Cloud Hosting.

SiteGround ha diversi punti di forza, sia per prezzi che per performance, ma uno dei fattori per cui lo abbiamo scelto è sicuramente il supporto davvero impeccabile.

Le sue prestazioni sono eccellenti, con tempi di caricamento medi al di sotto del mezzo secondo.

Hosting WordPress SiteGround

BlueHost

Riassunto del video:

Nome pacchetto: Basic
Costo mensile: 3.45 $ se comprato per 3 anni, poi 7.99 $
Dominio: primo anno gratuito, successivamente a pagamento
Spazio: 50GB
Banda: illimitata
Siti e domini gestibili: 1
Backup automatico: NO
Email Account: 5

Partiamo subito con uno degli hosting più nominati nella rete: BlueHost.

Rispetto agli altri web hosting non offre la possibilità di acquisto per un solo mese. Parte da un abbonamento minimo di 1 anno, ma si può richiedere il rimborso entro 30 giorni dall’acquisto.

L’installazione di WordPress avviene con un procedimento guidato o tramite cPanel, così come la gestione dei diversi servizi.

Abbiamo testato il supporto tramite la chat. Un paio di minuti e avevamo a disposizione un assistente gentile e disponibile.

A livello di performance ci aspettavamo qualcosa di più.

Come si vede dal grafico qui sotto, il tempo medio di caricamento (linea verde) è stato abbastanza costante sia con pochi che con 25 visitatori (linea blu), anche se un po’ alto se paragonato con gli altri web hosting testati.

Web Hosting BlueHost performance

DreamHost

Riassunto del video:

Nome pacchetto: Web Hosting
Costo mensile: da 7.95 $ se comprato per 3 anni
Dominio: primo anno gratuito (.com, .net, .org, .info, .xyz, .club, .online, .site, or .store), successivamente a pagamento
Spazio: illimitato
Banda: illimitata
Siti e domini gestibili: illimitati
Backup automatico: NO (manuale SI)
Email Account: illimitato

Nonostante questo web hosting non utilizzi cPanel, ha comunque un pannello di controllo pulito e intuitivo.

WordPress si è installato durante il processo di creazione dell’account senza nessun problema.

Piccola nota sul supporto. Bravi e gentili, ma a livello di tempistiche si sono dimostrati un po’ lenti.

Come performance, a livello di rapidità e stabilità si è dimostrato nella media.

DreamHost test

GoDaddy

Riassunto del video:

Nome pacchetto: Basic
Costo mensile: da 4.87€ se comprato per 2 anni, poi 8.53€
Dominio: primo anno gratuito, successivamente a pagamento
Spazio: 100GB
Banda: illimitata
Siti e domini gestibili: 1
Backup automatico: NO (manuale SI)
Email Account: 100

Quando si parla di web hosting GoDaddy è un colosso mondiale e sicuramente il più grande tra i nostri candidati. È addirittura quotato alla borsa di New York.

Il sito ha anche la versione italiana e così anche il supporto, che non è disponibile via chat ma solo tramite telefono.

In passato aveva una pessima reputazione a livello di interfaccia utente, ma hanno lavorato sodo per migliorarla e ora registrarsi al servizio è molto più intuitivo.

Unico appunto in fase di acquisto di hosting e dominio: stai attento a non prendere servizi superflui che, seppur non gravano sul prezzo del primo anno, vengono conteggiati dal successivo.

L’hosting dedicato a WordPress inoltre non mette disposizione le email; per abilitarle è necessario un servizio da acquistare a parte.

In ogni caso, basta un po’ di accortezza e il servizio è ottimo, soprattutto per quanto riguarda le performance.

GoDaddy è il migliore in termini di velocità di caricamento e stabilità, con tempi medi al di sotto del mezzo secondo.

GoDaddy performance

HostGator

Riassunto del video:

Nome pacchetto: Hatchling Plan
Costo mensile: da a 3.45 $ (se comprato per 3 anni)
Spazio: illimitato
Banda: illimitata
Siti e domini gestibili: 1
Backup automatico: SI (settimanale)
Email Account: illimitate

Anche HostGator è una delle più grandi aziende di web hosting sul mercato. Da anni mette a disposizione i propri server per 9 milioni di clienti.

Come software per la gestione dei servizi utilizza cPanel e il pannello di controllo dell’account è di facile gestione.

Il supporto tramite chat è stato buono, anche se abbiamo dovuto compilare un po’ troppi campi e l’attesa non è stata delle più brevi. Comunque, una volta in contatto ci siamo trovati veramente bene.

Il dominio lo si registra all’apertura dell’account, ma non viene dato gratuitamente.

Come performance è stato fra i più stabili, ma con velocità di caricamento non fra le migliori.

HostGator Performance

Il miglior servizio di Web Hosting per WordPress è …

La nostra scelta è caduta su SiteGround.

Leggi la recensione che abbiamo dedicato al miglior hosting wordpress.

Se devo aggiungere un motivo personale è questo: non mi piacciono i problemi e non voglio perdere tempo per risolverli.

Questo fattore, unito all’ottimo rapporto qualità prezzo e alle performance di prim’ordine, ha fatto cadere la nostra scelta su questa azienda di web hosting.

Per un riassunto finale dei 5 candidati, ecco la tabella comparativa.

Tabella Comparativa

SITEGROUNDBLUEHOSTDREAMHOSTGODADDYHOSTGATOR
COSTO MENSILEPrimo acquisto 3.95€.
Successivi 7.95€
3.45$ se comprato per 3 anni.
Successivi 7.99$
7.95$ se comprato per 3 anni.4.87€ se comprato per 2 anni.
Successivi 8.53€
3.45$ se comprato per 3 anni.
Successivi 6.95$
DOMINIO GRATUITOGRATIS
per sempre
Solo il primo annoSolo il primo annoSolo il primo annono
BACKUP (incluso)Si, giornalieronoSolo manualeSolo ManualeSi, settimanale
PRESTAZIONI392 milli sec.2.92 s1.48 s325 milli sec.2.17 s
SUPPORTO5/54/53/53/5 (no chat)4/5

Se non hai ancora un dominio e un sito web installato, guarda i nostri tre video gratuiti, per seguire con maggior dettaglio tutto il procedimento, dalla scelta del nome dominio fino al tuo sito WordPress online.

Se invece sei capitato su questa pagina perché non sei soddisfatto del tuo servizio di hosting attuale, adesso hai tutte le conoscenze necessarie per scegliere quello giusto per le tue esigenze.

Se pensi che trasferire il tuo sito potrebbe essere un problema, ti sbagli. Ancora una volta SiteGround ti verrà incontro, poiché penseranno a tutto i loro tecnici: il trasferimento di file e database è compreso nel servizio gratuitamente.

Per qualsiasi domanda lascia un commento qui sotto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *