In Errori di Scansione troviamo i report che ci rilascia Google dopo che il suo Googlebot è passato a fare una scansione del sito.

In questi report troviamo le sezioni inerenti a:

  • Problemi con i DNS
  • Problemi di Connessione
  • Problemi con il file Robots.txt
  • Errori trovati in URL specifiche con relativi codici di risposta

Sono anche presenti le statistiche inerenti alle attività di scansione, utili per potere monitorare un andamento regolare sul nostro sito da parte del Googlebot.

Hai una domanda su questa lezione?

Accedi al video corso


  1. Alessandra
    Alessandra dice:

    Salve, ho notato che inserendo il link dei post del mio nuovo blog sulla voce CONTROLLO URL e VISUALIZZA PAGINA SOTTOPOSTA A SCANSIONE e ULTERIORI INFORMAZIONI nella Search Console compaiono errori relativi ad immagini, banner, script e Caratteri. Come mai appaiono tutti questi errori? E come faccio a risolvere il problema? Si tratta di ottimizzare le immagini o cosa? Vi prego di aiutarmi perchè non so come muovermi. Vi ringrazio anticipatamente.

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Alessandra,
      le tipologie di errore che Search Console può restituirti sono centinaia e centinaia.
      La cosa bella è che ogni volta che c’è un errore Google ti mette delle specifiche con relativo link alla documentazione su come risolvere il problema.
      Devi quindi, a seconda del caso, armarti di buona volontà, e leggere la documentazione per la risoluzione di ogni tuo specifico problema.
      Fatto questo procedimento un po’ di volte, vedrai che per la maggior parte dei casi gli errori sono sempre gli stessi.

      Per esempio errori di 404 pagina non trovata.
      In questo caso dovrai controllare che la URL effettivamente porti ad una pagina del tuo sito.
      Se così non fosse, controlli se hai inserito in un’altra tua pagina un link che porta alla 404.
      Nel caso la correggi e fai un redirect 301 per quella URL.

      Oppure per le performance ti vengono segnalati dei javascript che potrebbero essere ottimizzati.
      Se questi file non sono sul tuo server (come potrebbe essere per servizi di terze parti che vengono semplicemente richiamati nelle tue pagine) allora non ci puoi fare nulla.
      Se invece sono javascript che sono fisicamente sul tuo server, allora segui le lezioni della sezione del corso di WordPress sulla sua ottimizzazione.

      Se sono immagini che potrebbero essere meno pesanti, ovvero compresse meglio, segui l’articolo Come ottimizzare le immagini del tuo sito.

      Buona giornata

  2. ETTORE
    ETTORE dice:

    Ciao,
    nel sito ho messo il widget categorie quando cliccavo una categoria nel widget nell’ url vedevo la scritta category seguito dal nome della categoria, poi con Yoast o eliminato la scritta category, adesso nella sezione errori causati da url vedo le url con all’ interno la scritta category.
    Ci sono problemi? se si cosa devo fare?

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Ettore,
      faccio fatica a capire cosa stai scrivendo, ma provo a risponderti lo stesso.
      Se nella console ci sono errori, allora si, sono errori.
      Se per esempio le tue URL prima avevano al loro interno la parola “/category/” e ora non c’è più questa parola nella URL, allora come prima cosa controlla, andando sulle vecchie URL, che ci sia il redirect sulle nuove pagine e che non venga restituito un “404 pagina non trovata”.

      Altrimenti devi fare i Redirect 301 come spiegao in questa lezione.

      Buona giornata

  3. Alberto
    Alberto dice:

    Ciao! Faccio un esempio concreto. Se il valore medio (average) è 2,489, mentre il valore del mio grafico è costantemente più vicino al valore considerato più basso (low) è normale o c’è qualcosa da sistemare? Per capirci, il valore low è 603 e parlo del grafico Pages crawled per day. Grazie

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Non ti preoccupare, va bene così (anche nei miei siti).
      Google giustamente scansisce un numero più alto di pagine più raramente rispetto alla norma (altrimenti avresti la banda del sito sempre intasata).
      il tentativo di Google è quello di essere sempre aggiornato, ma anche di fare il meno lavoro possibile.
      I motivi per cui le tue pagine sono scansite secondo i suoi ritmi dipendono da tanti fattori, fra cui le segnalazioni che fa lo stesso Yoast per i nuovi contenuti o quelli aggiornati, le tue segnalazioni tramite la search Console, backlinks ecc… ma qui andiamo troppo nel complicato.
      I tuoi valori vanno bene così, non ti preoccupare più del dovuto.

      Buona giornata

  4. Alberto
    Alberto dice:

    scusami, mi sono spiegato male. i miei valori sono sempre inferiori alla media, non capisco il perchè? come posso analizzare nel dettaglio questo grafico. grazie

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Alberto, una media riferita a che cosa?
      Cioà affermi che i tuoi valori sono inferiori paragonati a quali altri valori?

  5. Alberto
    Alberto dice:

    ciao, nella sezione statistiche ho dei valori bassi. cosa vuol dire e come posso sistemare?
    es. Pages crawled per day High Average Low 11,748 2,486 603

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Alberto, ma cosa vuol dire dei valori bassi?
      Come dico nel video, i numeri che mi riporti, sono il numero delle pagine che va da un minimo per giorno ad un massimo (riguardano le pagine del tuo sito).
      Così come gli altri valori sono i kilobyte scaricati e il tempo per il download.
      Inoltre ogni tanto vedere dei picchi nel grafico è normale, poi tornano come erano. Nel caso non fosse così, allora ti devi chiedere il perché.

      Buona giornata

  6. g.chiaravalle
    g.chiaravalle dice:

    Buongiorno,
    nella sezione “errori di scansione” mi da 13 errori del server ma le URL segnalate sono composte da lettere e numeri che non esistono nella mia cartella del sito.
    Non capisco cosa siano queste URL.

    Rispondi

Corso WordPress GRATUITO

INSERISCI NOME E MAIL PER ACCEDERE ALLE PRIME LEZIONI GRATUITAMENTE.

Zero spam. Garantito.

Corso Wordpress Gratis

Inizia il Corso di WordPress GRATIS!

Inserisci nome ed email per avere l'accesso gratuito alle prime lezioni del corso. Impara a costruire da solo il tuo sito web!

Ci sei quasi! Ti abbiamo mandato un'email per confermare il tuo indirizzo di posta.

Pin It on Pinterest