Come inserire Tooltip e Footnote in WordPress

Tooltip e Footnote sono elementi molto validi per dare una mano ai tuoi lettori.

I tooltip sono delle piccole finestre pop up che si aprono quando si passa con il mouse su un testo o un’immagine.

Sono molto utili quando, durante la lettura di un testo, serve fornire qualche informazione aggiuntiva, che non richiede un link o un approfondimento specifico, ma semplicemente un’integrazione.

Ultimamente vengono anche utilizzati per avere la preview del contenuto di una link, come quando si devono visualizzare le anteprime dei template su Themeforest o, ad esempio, quando si stanno visualizzando le offerte delle camere di un hotel.

Recentemente abbiamo ricevuto una segnalazione di un utente che chiedeva quali fossero gli strumenti migliori per realizzarli.
In questo articolo riportiamo le recensioni dei migliori plugin per tooltip disponibili, elencandone pregi e funzionalità.

Simple Tooltips

Come inserire Tooltip e Footnote in WordPress: Simple tooltip

Come dice il nome stesso, è uno dei più semplici da configurare. Funziona anche su dispositivi mobile, il tooltip viene visualizzato quando l’elemento è selezionato.

Si possono personalizzare le impostazioni cromatiche per renderle affini alla tua grafica ed è facile gestire l’inserimento del codice grazie allo shortcode.

Simple Tooltips consente di gestire:

  • Testi
  • Immagini
  • Menu di WordPress


Impara a fare da solo

Tooltipy

Come inserire Tooltip e Footnote in WordPress: Tooltipy

Questo plugin offre differenti effetti di animazione per i tooltip, che possono anche contenere immagini e video.

Oltre al classico tooltip singolo può creare il glossario dei termini che si intende evidenziare su un sito, grazie ad un semplice shortcode, è semplice richiamare la descrizione nel punto desiderato del testo.

In relazione al glossario si può anche inserire un widget che richiama le keyword dotate di tooltip presenti nella pagina.

A livello di customizzazioni è molto flessibile, oltre a tutti gli elementi grafici personalizzabili, si può decidere la posizione in cui deve apparire (sopra, sotto, destra o sinistra).

Per apprezzare di più le caratteristiche, gli sviluppatori hanno inserito un video dimostrativo.

Tooltipy è gratuito, ma viene anche fornito in versione pro a pagamento che include alcune funzionalità aggiuntive.


Responsive Mobile-Friendly Tooltip

Come inserire Tooltip e Footnote in WordPress: responsive

L’ultimo plugin che segnaliamo è più limitato rispetto ai precedenti, consente solo di inserire i tooltip sui testi, ma è quello che si comporta meglio dal punto di vista responsive.

Si basa sull’effettiva grandezza del monitor su cui lo si sta visualizzando per offrire l’esperienza utente migliore.

Nella visualizzazione da mobile, il tooltip appare cliccando sulla parola scelta e si chiude cliccando sullo stesso tooltip, molto intuitivo!

Consente di gestire i principali tag HTML in modo da avere un minimo di personalizzazione del testo.


Ad un blog con molti rimandi a risorse esterne o che necessita di molti approfondimenti, potrebbe essere utile anche l’inserimento delle note a piè di pagina.

Esattamente come avviene con i libri, sarai in grado di creare le tue note utilizzando i plugin dedicati, vediamo i migliori!

Footnotes

Come inserire Tooltip e Footnote in WordPress: footnotes

Footnotes permette di inserire note a piè di pagina, su Articoli e Pagine.

Consente di:

  • Personalizzare lo shortcode per l’inserimento delle note.
  • Decidere dove vuoi che siano visualizzate.
  • Integrare un css per determinare al meglio lo stile grafico.

Easy Footnote

Come inserire Tooltip e Footnote in WordPress: easy footnote

Come il precedente è molto semplice da utilizzare, e ti permetterà di creare la tua lista di note a piè di pagina. Quando si passa il mouse sulla nota appare un tooltip con la descrizione estesa, cliccando si viene rimandati al punto preciso nella lista.

Non consente grosse personalizzazioni, si limita ad utilizzare dei css preimpostati, ma è comunque una valida soluzione.


Conclusione

In questo articolo abbiamo visto alcune soluzioni per inserire Tooltip e Footnote all’interno del tuo blog. Quello che ti consigliamo è di provare quelli che si adattano meglio alle tue esigenze, verificando anche la versione di WordPress supportata.

Ricorda che, prima di fare troppe installazioni di plugin che potrebbero entrare in conflitto tra loro è sempre bene eseguire un backup di tutti i dati del tuo sito web. In questo articolo ti spieghiamo come fare.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *