Aggiornamento

Le parole chiave per la rete di conteunti sono andate in pensione!

Google ha deciso di rimuoverle dalla Search Console, lasciando la fase di analisi ad Analytics.

Ha anche aggiunto che molte volte gli utenti venivano confusi da questo tool.

Fonte GoogleBlog


Nella sezione “Indice Google” possiamo verificare lo stato di indicizzazione delle nostre pagine.

Per indicizzazione si intende comunicare a Google le pagine del nostro sito e verificare che siano state registrate all'interno del suo database.

Avere le pagine indicizzate non vuol dire averle posizionate. Il posizionamento è l'attività che si svolge per migliorare la posizione all'interno della SERP, ovvero i risultati restituiti dal motore dopo una ricerca.

Hai una domanda su questa lezione?

Accedi al video corso


  1. Franco
    Franco dice:

    Ciao Ragazzi,

    Search Console ha rilevato che il tuo sito presenta la seguente quantità di nuovi problemi di Copertura: 1 problema. Ciò potrebbe influire negativamente su Copertura nei risultati della Ricerca Google. Ti invitiamo a esaminare e correggere questo problema.
    Nuovo problema rilevato:
    L’URL inviato contiene un tag “noindex”

    In indice di google –> stato dell’indicizzazione dice che ho 12 pagine e nessuna bloccata dai robot

    In Risorse Bloccate invece ho 19 Pagine con risorse bloccate con l’errore:

    La pagina potrebbe non essere visualizzata correttamente a causa di risorse bloccate da robots.txt
    Aggiorna la regola robots.txt per sbloccare la risorsa.

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Franco,
      un tag “noindex” lo puoi avere su tutto il sito o su pagina singola.
      Se è presente su tutto il sito vuol dire che stai facendo richiesta di non essere indicizzato. Controlla in Impostazioni > Lettura di avere la spunta “Visibilità ai motori di ricerca” NON attiva.

      Se invece sono pagine singole, per esempio la tua pagina “contatti”, allora vai nell’ìmpostazione della pagina e, se hai come deduco Yoast, controlla nella sezione Yoast SEO > Icona Rotellina di avere le impostazioni che non blocchino l’indicizzazione di quella specifica pagina.

      Se invece la URL non porta ad una pagina, ma per esempio ad una risorsa che rientra nelle URL che stai bloccando, allora tutto ok.

      Se per esempio nel robots.txt hai bloccato “Disallow: /wp-admin/” è giusto che il tentativo di indicizzare una risorsa all’interno di quella directory venga bloccato.

      Buona giornata

  2. Andrea
    Andrea dice:

    Ciao. Ricevo un errore sull’indicizzazione
    “Search Console ha rilevato che il tuo sito presenta la seguente quantità di nuovi problemi di Copertura indice: 1 problema. Ciò potrebbe influire negativamente su Copertura indice nei risultati della Ricerca Google. Ti invitiamo a esaminare e correggere questo problema.”
    In effetti andando sulla pagina “copertura indice” restituisce questo errore:
    Indicizzata ma bloccata da robots.txt Primo rilevamento: 07/08/18
    Inoltre non viene mostrata alcuna pagina indicizzata.
    Sapete aiutarmi?

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Andrea,
      hai verificato il tuo file robots.txt?
      Hai verificato che le tue pagine siano state indicizzate? Vai in Indice di Google > Stato dellíndicizzazione. Quale valore c’è per totali indicizzate?
      A volte Search Console ci mette un po’ di tempo per aggiornare i dati. Il metodo più veloce è quello di andare su Google e scrivere come ricerca “site:tuosito”, dove sostituisci tuosito con il nome del tuo dominio (niente spazio dopo i due punti).

      Guarda anche le lezioni successive che ti aiuteranno a capire la lettura dei vari dati per la verifica.

      Buona giornata

    • Andrea
      Andrea dice:

      Ciao Lorenzo. 64 URL inviati e 36 indicizzati. 1 bloccati da robot
      Il file robots.txt
      User-agent: *
      Disallow: /wp-admin/
      Allow: /wp-admin/admin-ajax.php
      Disallow: /wp-content/themes/enfold/framework/
      Quest’ultima riga è segnata in rosso: le url non indicizzate usano la risorsa bloccata dal robot

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ok è corretto. Non vuoi indicizzare nulla che sia dentro la cartella del framework di Enofold.

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Giuseppe,
      nella colonna di testo che trovi qui a fianco inseriamo anche degli aggiornamenti.
      Dai un occhio anche li, grazie.

      Buona giornata

  3. ETTORE
    ETTORE dice:

    Ciao,
    nella barra di ricerca di Google o cercato i contenuti del mio sito digitando site:miosito.com e mi sono accorto che è indicizzata una pagina chiamata prova che avevo creato per fare prove poi lo eliminata.
    Per eliminarla dalle ricerche devo andare in rimozione url cliccare il pulsante nascondi temporaneamente e digitare l’ url della pagina da rimuovere?

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Ettore,
      si, esattamente come ti dice la Search Console “Specifica l’URL del tuo sito che desideri nascondere (viene fatta distinzione tra maiuscole e minuscole)“.
      Inoltre se quella pagina non esiste più ti consiglio anche di mettere un Redirect 301.

      Buona giornata

  4. Lorenzo
    Lorenzo dice:

    Ciao, ho caricato la sitmap su search console. Sono state trovate le pagine e le immagini, però non risultano indicizzate.
    Se cerco il mio sito su google appare questa scritta:

    ”Una descrizione per questo risultato non è disponibile a causa del file robots.txt di questo sito”

    Cosa devo fare per far si che le pagine finiscano sul motore di ricerca?

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Lorenzo,
      vai in Impostazioni > Lettura e controlla che non hai la spunta su “Scoraggia i motori di ricerca ad effettuare l’indicizzazione di questo sito”.
      Magari ti sei scordato di levarla.

      Tieni presente che nel momento in cui invii la sitemap il tuo sito non si indicizza all’istante.
      Devi lasciare il tempo ai motori di passare e registrare le tue pagine.

      Aggiungo che Search Console non è nemmeno una scheggia in fatto di aggiornamento, quindi un altro modo per verificare quali sono le tue pagine indicizzate è andare su Google e fare una ricerca, scrivendo: “site:tuodominio.it”, ovviamente inserento il tuo sito al posto di tuodominio.it.

      Miraccomando dopo “site:” non lasciare spazi.

      Buona giornata

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      La spunta non è presente quindi il problema non è quello.

      Ho provato a fare la ricerca su google. trova il sito ma la descrizione non è disponibile, il messaggio è sempre lo stesso
      ”Una descrizione per questo risultato non è disponibile a causa del file robots.txt di questo sito”

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      ok, allora gentilmente mi potresti dire quando lo hai messo online e hai fatto le sitempas?
      Hai creato il profilo su Google Search Console e inserito la URL della sitemap creata da Yoast?
      Altrimenti devi controllare il file robots e controllare cosa è bloccato il quel file.
      Lo puoi vedere in SEO > strumenti > modifica file.

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Allora, quando ho iniziato a creare il sito ho messo la spunta su ”scoraggia i motori di ricerca”.
      Questa è stata tolta 3 giorni fa quando ho inserito su search console la sitmap creata da Yoast.
      Non ho le competenze per eventualmente modificare il file robots, non vorrei fare danni!!..

      Su la dashboard di search console mi da 60 errori sotto la voce SITEMAP e 3 sotto la voce INDICE, la descrizione è questa:

      URL bloccato da robots.txt.
      La Sitemap contiene URL bloccati da robots.txt.

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Lorenzo,

      se hai insetito la sitemap 3 giorni fa, allora il fatto che tu non veda indicizzato il tuo sito è plausibile. Ci vuole tempo.

      Invece il fatto che non va bene sono gli errori.
      Se quelli non vanno via il tuo sito non viene indicizzato.

      Hai aggioranto i permalink come ti ho detto per poi reinviare la sitemap?
      Mandami via email al supporto gli screenshot degli errori di Search Console e anche quello del contenuto del file robots che sistemiamo.

      Buona giornata

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Si Lorenzo i permalink sono tutti aggiornati. Ti ho inviato una mail tramite il supporto. Grazie mille molto gentile.

  5. Luca
    Luca dice:

    Lorenzo ciao, è normale che dopo 4 giorni il totale indicizzate baia ancorando, pur non avendo alcuna segnalazione di errori da parte di Google Search ?
    Grazie e buona giornata.

    Rispondi
    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao Luca,
      perdonami ma è da 5 minuti che sto cercando di capire cosa intendi per “baia ancorando”.
      L’unica cosa che mi viene in mente è un possibile titolo di una canzone spagnola per il prossimo tormentone dell’estate.

      Search Conosole nell’aggiornare i suoi dati ci mette sempre un po’ di tempo.
      Puoi anche verificare le pagine indicizzate andando in Goolge e scrivendo nel campo di ricerca “site:tuodominio.it”.
      Attenzione a non mettere spazi dopo i due punti, scrivi tutto attaccato.
      Ti verranno restituite le pagine che Google ha registrato nel suo database.

      Buona giornata

    • Luca
      Luca dice:

      Scusami, ma mi è partita senza rileggere e il correttore ha inserito due parole che dovevano “sia pari a zero”.
      Potrebbe però essere uno spunto per arrotondare il nuovo tormentone per l’estate… :-).
      Comunque hai risposto al mio quesito.
      Grazie ancora e scusate lo strafalcione.

    • Lorenzo
      Lorenzo dice:

      Ciao ALessandro,
      esatto, le hanno mandate in pensione. Ho aggiunto la nota nel testo qui a fianco.

      Buona giornata

Corso WordPress GRATUITO

INSERISCI NOME E MAIL PER ACCEDERE ALLE PRIME LEZIONI GRATUITAMENTE.

Zero spam. Garantito.

Corso Wordpress Gratis

Inizia il Corso di WordPress GRATIS!

Inserisci nome ed email per avere l'accesso gratuito alle prime lezioni del corso. Impara a costruire da solo il tuo sito web!

Ci sei quasi! Ti abbiamo mandato un'email per confermare il tuo indirizzo di posta.

Pin It on Pinterest